Slider by IWEBIX

Haemophagus : dalla Sicilia con amore (orrorifico)

Pubblicato il 15/03/2017 da in News | 0 commenti


Visualizzazioni post:10

La polacca Selfmadegod Records ha annunciato recentemente l’uscita, prevista per il 20 Marzo 2017, del terzo album dei siciliani Haemophagus, “Stream of Shadows”. L’album è stato registrato e missato presso i Tone Deaf Studios del loro amico di lunga data Silvio “Spadino” Punzo mentre la masterizzazione è stata curata da Dan Randall presso i Mammoth Sound Mastering (già al lavoro con tipi quali gli Iron Reagan, i Toxic Holocaust e gli Impaled). Infine, l’artwork (come al solito fantastico) del nuovo disco è tutta opera dell’artista spagnolo Luis Sendón (Nashgul, Brutal Truth, Looking for an Answer).

Detto ciò, gli Haemophagus sono un quartetto proveniente da Palermo e suonano da sempre un repellente grindcore/death metal a tema orrorifico influenzato grandemente da brutta gente quali i Repulsion, Carcass, General Surgery, Autopsy e Terrorizer. Inoltre, come da tradizione del grind, hanno una discografia nutrita soprattutto di split avendo collaborato anche con gruppi piuttosto affermati come gli eroi belgi del cosiddetto mincecore Agathocles o i simpatici svedesi Repuked.

Intanto, attraverso il seguente link, potete ascoltare “Deranger”:

Di seguito copertina e tracklist del nuovo vomito sonoro:

1 – Shadowline

2 – Tombtown

3 – Blastmaniacom!

4 – Deranger

5 – Meteor Mind

6 – Electric Circles in a Yellow Sky

7 – Captured from Above

8 – Innergetic

9 – The Cosmicorpse

10 – Infectious Domain

11 – Monochrome

12 – Unrestrained

13 – Twisted Syllables

14 – The Darkest Trip

https://it-it.facebook.com/pages/Haemophagus/254663393014

http://www.selfmadegod.com

http://www.facebook.com/selfmadegod

http://www.youtube.com/user/SelfmadegodRecords

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *