Slider by IWEBIX

Domina Noctis – Nevermore (2004)

Pubblicato il 28/03/2006 da in Demo | 0 commenti

Titolo: Nevermore
Autore: Domina Noctis
Genere: Gothic Metal
Anno: 2004
Voto: 6.5

Visualizzazioni post:72

Mi giunge fresco fresco di registrazione questo nuovo demo dei Domina Noctis, gruppo di cui ho sempre sentito parlare bene, oltretutto premiati come demo del mese proprio con questo “Nevermore” sul mensile “Tutto”, che non si occupa certo di metal! Il gruppo parmense è guidato dal duo Edera-Asher, rispettivamente cantante (femminile) e chitarrista, che scrivono e mettono in musica le loro idee. La proposta è un metal abbastanza classico e veloce, nonostante le forti melodie e la voce soffusa di Edera lo possano far apprezzare ad una fascia di pubblico notevole e al di fuori dei soliti capelloni borchiati. Il demo, composto di soli tre pezzi, parte con “Nevermore”, aperta da un giro di strumenti che “si presentano” prima di lasciar partire Edera. Proprio la cantante merita un discorso a parte: senz’altro bella e armoniosa la sua voce, però a mio parere un po’ troppo priva di aggressività, se ci mettesse un po’ più di grinta sono convinto che i pezzi di questo demo ci guadagnerebbero parecchio. La title-track è abbastanza tranquilla e scorre via in modo paicevole, meglio secondo me le parti accelerate, dove i musicisti possono “osare” un po’ di più, anche se avranno tutto il tempo di farlo, specialmente negli altri due pezzi. La tastiera di Erik apre “The Breath of Nature”, poi si uniscono Asher alla chitarra, Azog al basso e Crimson alla batteria, a cui si aggiunge infine Edera. Il pezzo è meno diretto di Nevermore, ma più coinvolgente, con vari intermezzi e un’atmosfera calma e serena ci pervade per tutta la durata della song, molto bella nella fase centrale, con il lento assolo di Asher che lascia spazio nella seconda parte alle nuove strofe di Edera che concludono il pezzo prima che scoppi la tempesta in sottofondo. Una lenta intro di chitarra ci apre l’ascolto all’ultimo pezzo, “Let Me Flood your Mind”, più veloce degli altri, se vogliamo più “metal”, ci sono richiami secondo me sia ai vecchi Lacuna Coil che ai primi Theatre Of Tragedy, anche se i ragazzi sono notevolmente più vivi. Questo secondo me è il pezzo più bello del demo, mi piacciono molto sia il lavoro di Asher alla chitarra sia la vena sinfonica che la tastiera di Erik dona ai pezzi. L’assolo finale poi è notevole, la canzone è un crescendo di musicalità e di piacevoli sensazioni per le nostre orecchie. In conclusione, anche se in cuor mio mi aspettavo di più da questa band, non si può certo dire che questo demo non valga un voto positivo, data la sua effettiva bellezza. forse sono io che con l’età che avanza sto diventando un po’ troppo esigente.. continuate così, ragazzi!

Tracklist:
1- Nevermore
2- The Breath of Nature
3- Let Me Flood your Mind

Line-up:
Edera – voices
Asher – guitars
Azog – bass
Erik – keyboards
Crimson – drums

Sito ufficiale: www.dominanoctis.it
Contatti: dominanoctis@email.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *