Slider by IWEBIX

Frozen Tears – Metal Hurricane (2005)

Pubblicato il 29/03/2006 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Metal Hurricane
Autore: Frozen Tears
Genere: Heavy Metal
Anno: 2005
Voto: 8

Visualizzazioni post:69

I toscani Frozen Tears approdano alla Steelheart/Adrenaline Records e registrano questo Metal Hurricane, quasi cinquanta minuti di classicissimo metal ben suonato, con melodie orecchiabili, tanti riferimenti ad un gruppo in particolare, i Judas Priest, di cui ci regalano anche la cover “Some Heads Are Gonna Roll” e una prestazione complessiva più che buona. Molto valida la prova del vocalist Alessio Taiti, che si sgola a più non posso sulle note alte ma che a mio parere possiede una voce molto bella anche nelle parti meno tirate. Certo la mancanza di originalità dei ragazzi può essere vista come il principale difetto, ma come rimanere indifferenti davanti a tanto metallo che ci viene suonato addosso con tanta grinta? Fin dalla partenza, con “Inner Vision”, si parte con ritmi sostenuti e acuti strappatonsille, pezzi che più classici non si può, accelerazioni improvvise miste a parti più lente e ad assoli velocissimi, con Lapo e Leonardo a macinare riffs di notevole efficacia. Non si cambia con “Forgotten Words”, un pezzo che sembra uscire direttamente dagli anni ’80, bello massiccio e con la voce aggressiva di Alessio a comandare sulle note instancabili dei ragazzi fino ad un ritornello che più orecchiabile non si può. Molto più acuta invece “Your Life Slows Down”, dove l’influenza dei Judas è molto presente, senza dimenticare gli inserti anni ’80 che anche qui risaltano molto, basti pensare all’esplosione che arriva e lascia spazio all’assolo di chitarra. “The Sound of Infinity” non si discosta molto dal discorso ma mi fa notare, ascoltandola bene, quanto sia professionale la registrazione effettuata dai ragazzi ai Fear Studios, tutti gli strumenti sono ok (forse un po’ bassa la batteria, ma non stona nel complesso perchè ci guadagnano le chitarre dirompenti) e la voce, anche nelle sovrapposizioni, è perfetta. Parte tranquilla invece “The Right Side of the World”, con uno di quei riffs che ti fanno pensare “ma dove l’ho già sentita??” e invece i ragazzi riescono a trovare qualcosa di personale ed a sviluppare una canzone molto lunga. La successiva “Fear of Tomorrow” suona molto bene, probabilmente è una delle migliori dell’album, una song dal ritmo trascinante da ascoltare a tutto volume, schitarrate brucianti senza un attimo di respiro, un assolo al fulmicotone e una degna conclusione. Per calmare un po’ gli animi arriva la lenta “Western Sun”, interamente strumentale che ci consente di tirare un po’ il fiato prima di riprendere con “The Evil”, un lungo pezzo che ha la parte migliore, a mio parere, nella lunga parte strumentale a metà pezzo, prima che Alessio giunga di nuovo e la spinga verso un finale un po’ atipico, con la voce quasi gracchiante. Ultima canzone prima della Judas-cover è “Rebel Souls”, pezzo che rispecchia l’anima dei Frozen Tears, un condensato di metal veloce, dinamico e facile da entrare in testa pur senza cadere mai nel banale, riffs che risultano semplici ma di grande efficacia, assoli da scuotimento di testa assicurati che ci portano alla conclusione di un ottimo album. Insomma, ancora buone notizie dal mercato italiano che vede i Frozen Tears proiettarsi tra i gruppi metal più interessanti del panorama classico, che offre purtroppo ben poco in questo periodo, a parte i bravi White Skull e qualche altro sparuto elemento.

Tracklist:
1. Inner Vision
2. Forgotten Words
3. Your Life Slows Down
4. The Sound Of Infinity
5. The Right Side Of The World
6. Fear Of Tomorrow
7. Western Sun
8. The Evil
9. Rebel Souls
10. Some Heads Are Gonna Roll (cover Judas Priest)

Line-up:
Alessio Taiti: lead vocals
Leonardo Taiti: guitars
Lapo Torrini: lead guitars
Massimiliano Dionigi: bass
Emanuele Vignozzi: drums

Sito ufficiale: www.frozentears.it
Contatti: info@frozentears.it
Sito etichetta: www.adrenaline.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *