Slider by IWEBIX

Tod – Black Vengeance (2005)

Pubblicato il 3/04/2006 da in Demo | 0 commenti

Titolo: Black Vengeance
Autore: Tod
Genere: Black Metal
Anno: 2005
Voto: 6

Visualizzazioni post:97

Black metal. Ok, ma c’è modo e modo fare black metal. L’assoluta monotematicità musicale delle canzoni le rende parecchio ostiche e la registrazione quasi casalinga non aiuta a renderle più digeribili.
Old style black metal, pure black metal o quello che volete, sicuramente la volontà di ripercorrere le strade battutissime da Darkthrone, Khold e soprattutto Mahyem è ben percepibile, ma non sempre è la strada giusta per suonare black metal. I tempi di batteria sono mutuati dal thrash (prendete Necrophobic degli Slayer) più veloce, le chitarre ronzano accordi (pochi) spesso incentrati su scale diminuite e comunque minori, per creare il senso di malignità consono alla musica proposta. La voce cattiva di Helkor urla tematiche pagane legate alla morte. Alcuni rallentamenti nel drumming di Kvart rendono Lost black soul il brano migliore dei cinque proposti dal duo bolognese. Black Vengeance è stato registrato nel 2002 e remigato nel 2003 dagli stessi Tod nei Gloomy Halls of Sorrow di Bologna.
La sufficienza è data in paricolare per la coerenza con le tematiche espresse dalle liriche, che lasciano trasparire che i Tod credono molto in quello che fanno, e che la cosiddetta nera fiamma del Black metal è viva con la loro musica, ma forse un po’ di varietà in più nella composizione dei brani renderebbe più gradevole il dischetto anche a chi non vive di solo Black.

Tracklist:
1- Intro / Bound in blood
2- Lost black soul
3- Plenilune of sorrow
4- Absolute terror field
5- Black vengeance of death

Lineup:
Helkor – Voce, chitarra, basso
Kvart – batteria

Sito Ufficiale: http://tod.altervista.org
Etichetta: www.ilmaleproduction.com – info@ilmaleproduction.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *