Slider by IWEBIX

Vehement – Needless to oppose (2005)

Pubblicato il 10/05/2006 da in Demo | 0 commenti

Titolo: Needless to oppose
Autore: Vehement
Genere: Thrash Metal
Anno: 2005
Voto: 6.5

Visualizzazioni post:63

Questo “Needless To Oppose” rappresenta il primo atto della carriera discografica dei giovanissimi Vehement, quartetto operante nei territori underground della zona di Verona (e non solo) sin dal 2003 e nato dalle ceneri dei Morpheus, precedente incarnazione del gruppo. Il dischetto in questione, registrato e mixato presso i Tobacco Road Studios da Mirko Nosari (Mothercare), contiene tre tracce di un robusto thrash in cui le maggiori influenze derivano dalle seminali produzioni delle band a stelle e strisce degli eighties, più una quarta traccia live che dovrebbe trasmettere da cd la carica e l’intensità delle composizioni realizzate dai nostri… Ma andiamo con ordine! Il riferimento che la musica dei Vehement mi ha portato alla mente è quello con i Metallica di “Kill’Em All”: l’impeto è lo stesso, e buono nel suo complesso risulta il lavoro fatto dai ragazzi sia in termini di costruzione che di esecuzione dei pezzi. Mi è piaciuto particolarmente il lavoro delle chitarre, che, affilate come rasoi nuovi di zecca, operano con chirurgica perizia sui padiglioni auricolari vomitando taglienti riff che sembrano arrivare direttamente dagli anni ottanta! Direi che i tre pezzi da studio hanno più o meno la stessa qualità, forse l’autointitolata “Vehement” ha qualcosina in più sotto l’aspetto dell’intensità, in generale il risultato ottenuto dalla band è buono in quanto il demo è certamente di piacevole ascolto ma non spicca per originalità: è questo il punto su cui penso che i Vehement debbano lavorare, dato che alcuni spunti interessanti “Needless To Oppose” li fornisce senza alcun dubbio. La traccia live “I Risolve You” qualitativamente si allinea agli altri tre pezzi: come dicevo prima, penso che la band abbia scelto di inserire questa registrazione per dare un saggio agli ascoltatori di ciò sul palco riescono a fare e devo dire che l’esecuzione del pezzo lascia trasparire tutto il cuore e la grinta che i ragazzi riescono ad esprimere in ambito live! Il voto sarebbe un sei, ma mezzo punto in più la band lo merita per la giovane età e come stimolo per il futuro!

Tracklist:
1- Stab at the back
2- Vehement
3- Under the last acid reign
4- I risolve you (live)

Lineup:
Michele Cordioli – voce e basso
Filippo Buzzi – chitarra
Massimo Cavallini – chitarra
Stefano Savi – batteria

Sito ufficiale: www.vehementweb.com
Contatti: safi@vehementweb.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *