Slider by IWEBIX

Anthenora – Soulgrinder (2006)

Pubblicato il 24/01/2007 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Soulgrinder
Autore: Anthenora
Genere: Heavy Metal
Anno: 2006
Voto: 7.5

Visualizzazioni post:79

Un pugno in faccia. Ecco come si presenta “Dawn Of Blood” quando si schiaccia il tasto play…
E questo già la dice lunga sul genere proposto dagli Anthenora, che annoverano tra le proprie file Steve Balocco, il bassista dei White Skull; trattasi di heavy metal e questa volta il metallo è davvero pesante!
A partire dai potenti chitarroni di Domenico Borra e Stefano Pomero e dal drumming spaccaossa di Fabio Smareglia; non ultima la voce graffiante e incazzatissima del singer Luigi Bonansea.
Gli Anthenora basano il loro sound su riffs heavy e veloci, ma non disdegnano le melodie o le parti più atmosferiche come testimoniano “Orders Of Hate”, “A New Rebellion” o la titletrack.
Per molti versi il gruppo di Cuneo riporta alla mente lavori come “Grand Materia” dei Morgana Lefay o produzioni degli Iced Earth, pur mantenendo comunque un sound personale e coerente traccia per traccia.
E sono proprio questa coerenza e questa omogeneità che possono stancare l’ascoltatore dopo vari ascolti, poiché sebbene non ci siano pezzi deboli è altrettanto vero che non ci sono pezzi memorabili.
Il lavoro svolto dagli Anthenora è comunque di altissimo livello e rende onore all’heavy metal italiano riscattandoli da quell’ormai troppo indigesta fama di Iron Maiden tricolore.
Tra l’altro ho come il sentore che un live show di questi ragazzi valga la pena di essere visto, le traccia di questo disco dal vivo devono essere devastanti; un pugno sul grugno!

Tracklist:
1. June 6, 1944 _ Overlord
2. Dawn Of Blood
3. Order Of Hate
4. A New Rebellion
5. Soulgrinder
6. The Call Of The Undead
7. Hundred Knives
8. Fatherland
9. Cassandra
10. Hellish Fire
11. Dream Catcher
12. Steel Brigade

Line Up:
Luigi Bonansea – Vocals
Domenico Borra – Guitars
Stefano Pomero – Guitars
Steve Balocco – Bass
Fabio Smareglia – Drums

Sito ufficiale: www.anthenora.com
Sito etichetta: www.mygraveyardproductions.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *