Slider by IWEBIX

Mendoza – Another Rock n Roll Swindle (2007)

Pubblicato il 19/06/2007 da in Demo | 0 commenti

Titolo: Another Rock n Roll Swindle
Autore: Mendoza
Genere: Rock and Roll
Anno: 2007
Voto: 8

Visualizzazioni post:196

“Rock and Roll!”, questo dicevano in un famoso film i protagonisti, scambiandosi un saluto con tanto di corna metalliche. Quale può essere la definizione di “Rock and Roll” in un tempo in cui ormai generi e sottogeneri etichettano le bands in una maniera prepotente, togliendo ogni genere di fantasia possibile? Una definizione per “Rock and Roll” potrebbe essere “Mendoza”, già, perchè questo talentuoso musicista giunge alla pubblicazione di un mini-cd quasi in sordina, lo chiama in maniera ironica “Another Rock n Roll Swindle” (“Swindle” sta per truffa, raggiro) e lo fa anche dannatamente bene. Pur apprezzando la parte musicale di questo minicd non posso che complimentarmi innanzitutto con il mitico Gabriele Grilli, già dei Doomsword ed ora apprezzato cantante dei Fury And Grace, che con un timbro vocale incredibilmente simile a quello di Bruce Dickinson rende lucide le sei gemme qui contenute. Fin dall’opener “R’n’R Swindle” emerge la carica di questa band, per un pezzo che promette scintille in sede live, dotato di una carica eccezionale in particolare nel crescendo finale. Poi si passa ad un pezzo più elaborato, “Words And Words”, segno che il rock and roll può anche essere intellettuale, dove ci si ferma, si fa crescere il pezzo, si rallenta di nuovo in modo quasi sabbathiano ma senza mai perdere la melodia e la grinta che ci si è proposti fin dall’inizio. Andiamo avanti con “Into The Void”, dove il muro ritmico di Mendoza al basso e di Toni T alla batteria è portato avanti da un Grilli in forma smagliante. Questo è un altro pezzo non proprio diretto, da ascoltare tante volte per coglierne ogni sfaccettatura, sorretto però da un ottimo lavoro di chitarra. Mi è rimasto un piccolo dubbio sull’autore di tutti questi pezzi, perchè sebbene io legga Mendoza come suonatore di chitarra e basso, dentro il booklet compaiono i credits a nome Matteo Carnio (qui anche ospite) come “proprietario intellettuale” dei pezzi. Ricordiamoci che Mendoza nasce bassista e quindi “Wasted Time” è aperto appunto dal basso, per un pezzo ricco di groove con Gabriele di nuovo sugli scudi. Il rock and roll torna di nuovo prepotente nei due brani finali, “Point Of No Return” e “Overload”, degne ciliegine su di una torta elettrica e amplificata per i palati fini che si nutrono di buona musica. “Another Rock n Roll Swindle” contiene echi di Black Sabbath, di tanti Iron Maiden, di sana voglia di suonare rock and roll da parte di abilissimi musicisti, vale ben più di tanti altri lavori ultrapatinati a cui manca la sincerità contenuta qui dentro. Fatelo vostro.

Tracklist:
1. R ‘n’ R Swindle
2. Words and words
3. Into the void
4. Wasted time
5. Point of no return
6. Overload

Lineup:
Mendoza – bass, guitars
Gabriele Grilli – vocals
Toni T – drums
Matteo Carnio – lead guitars
Massimiliano “Ozzy” Di Pasquale – lead guitars
Daniele Colombo – lead guitars

Sito ufficiale : www.mendozarockband.net
www.myspace.com/mendozametal
Contatti : mendozas@libero.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *