Slider by IWEBIX

Worst Enemies – New Life (2007)

Pubblicato il 11/09/2007 da in Demo | 0 commenti

Titolo: New Life
Autore: Worst Enemies
Genere: Aggressive Metal
Anno: 2007
Voto: 4

Visualizzazioni post:66

Perchè? Questa è la domanda che mi ha attanagliato durante gli ascolti di questo terzo demo dei Worst Enemies, attivi sin dal 2003 e che finora hanno lanciato sprezzanti sul mercato underground altri due demo – perdendo nel contempo pezzi di line-up principalmente a causa, ehm, come può leggersi nella esaustiva biografia, “della fregna”- . A portare avanti il vessillo dei vostri peggiori nemici c’è però il seminale batterista Cecco, che in quest’ultima incarnazione ha preso in mano l’intera baracca e suona, credo contemporaneamente, batteria, chitarra e basso, e ho l’imperativo morale di segnalarvi anche che (“sinceramente stavo valutando anche come potrei cavarmela alla voce, così magari poi mi esibisco anche dal vivo come i fenomeni da baraccone con la grancassa sul groppone e la catena collegata al charleston così, se cammino mentre suono, posso fare anche i concerti”).
Introdottovi il terreno variopinto sul quale ci stiamo muovendo, alcune considerazioni è doveroso farle sulla proposta musicale di Cecco. Il manifesto dei peggiori nemici di sempre vorrebbe comporre musica aggressiva, senza risentire eccessivamente ed essere influenzata da stilemi esterni. Mentre mi riprendo dal boato lontano che questa frase ha prodotto, devo purtroppo dire che questo demo mi ha parecchio deluso. I pezzi, tutti strumentali (per le ragioni di cui sopra), sono effettivamente pieni di un po’ di tutto e di niente. Mi hanno lasciato in bocca l’aspro sapore di una jam session improvvisata in un negozio di strumenti musicali registrata col videofonino, con riff metallici e meccanici ripetuti al parossismo buttati lì senza che riescano a prenderti e a condurti da qualche parte. L’intera composizione è l’incarnazione della tristezza che traspare dalla bio che ho avuto l’opportunità di leggere, e ti instilla dentro in quattro secondi l’impeto furibondo di chiederti “ma perchè?”… domanda alla quale solitamente arrivavi solamente alla fine di, per esempio, “Infinity” di Devin Townsend. In quel caso, la risposta era “perchè poi l’hanno dovuto internare”.
Peccato, in sostanza. Se riarrangiata e prodotta in modo da non provocare fastidio immediato, “Abductions” può essere un’ottima colonna sonora. Dovendo dare un voto ad un prodotto che non considero un demo, ma un esperimento buttato davvero troppo presto alle folle forse per il gusto di rivalsa, il mio giudizio lo vedete scritto là in alto.

Line up:
Cecco – Tutto

Tracklist:
1. The Birth
2. Royal Rumble
3. Psychotic Disturbs
4. New Life
5. Abductions
6. Before The Conflict

Contatti:
http://www.worstenemies.org
(punto ORG!! Nel sito trovate anche un divertente form per contattare direttamente Cecco, per fare questo però dovete rispondere anche ad alcune domande, e motivare se e perchè vi piace la zuppa…)

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *