Slider by IWEBIX

Gorgons Eyes – Inglorious Birth (2007)

Pubblicato il 21/09/2007 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Inglorious Birth
Autore: Gorgons Eyes
Genere: Heavy Metal
Anno: 2007
Voto: 6.5

Visualizzazioni post:49

Secondo full-lenght per i tedeschi Gorgons Eyes, che approdano all’etichetta Pure Steel Records con questo “Inglorious Birth”. Nonostante la copertina possa apparire più da videogioco che da album musicale, i quattro ragazzoni sfornano un disco di puro ed incontaminato heavy metal chiaramente influenzato dai Manowar vecchio stampo. Preparatevi quindi ad un viaggio attraverso ritmi cadenzati, epiche ballate, battaglie a colpi di riff micidiali e alla potente voce di Harald Sommer che emula quella di Eric Adams. I Gorgons Eyes osano anche qualcosa di più personale, come in “March, Scatter, Burn”, pezzo un po’ più ricercato, oppure si richiamano ai Running Wild nella successiva “Spirit Of Steel”, ma è innegabile che la maggior parte dei pezzi risentano dell’epicità dei Manowar (“Proud And Strong”, “Under A Frozen Sun”, l’intensissima “Summon The Dead”, “Bloodlust”). Menzione particolare per la bella “Warriors”, che sottolinea l’ottimo lavoro di chitarra di Rocco Stellmacher e l’intensità di una sezione ritmica sempre sugli scudi, proponendo un pezzo dalla forte carica. Dalla ballatona strappalacrime “Farewell My Friend” si passa poi ai due pezzi conclusivi, che non variano quanto proposto da questa energica band, attiva sin dal 1992. Se vi piace l’heavy metal “nudo e crudo” i Gorgons Eyes sono certamente un gruppo da ascoltare: non saranno il massimo dell’originalità ma sono certamente puri e genuini.

Lineup:
Harald Sommer – vocals
Rocco Stellmacher – guitar
Robert Hanke – bass
Andre Muchow – drums

Tracklist:
1. Higher than Eagles
2. Proud and Strong
3. Under a Frozen Sun
4. March Scatter Burn
5. Spirit of Steel
6. Summon the Death
7. Bloodlust
8. Warriors
9. Farewell my Friend
10. In the Heat of the Battle
11. Inglorious Birth

Sito ufficiale: http://www.gorgonseyes.de
Sito etichetta : http://www.puresteel-records.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *