Slider by IWEBIX

Darkthrone – NWOBHM (2007)

Pubblicato il 9/10/2007 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: NWOBHM
Autore: Darkthrone
Genere: Black Metal
Anno: 2007
Voto: 5

Visualizzazioni post:63

Secondo EP (o singolo, vedete voi) in casa Darkthrone, nuovamente posto come apripista al nuovo album, il tredicesimo, in uscita in questi giorni. Un titolo emblematico, un acronimo che il duo norvegese ha tradotto attraverso la propria visuale: “New Wave Of Black Heavy Metal”.
Il disco si presenta in un semplicissimo digipack, completamente nero tranne la copertina, che ci mostra i nostri di schiena su di una collina attorniati dal maestoso paesaggio norvegese, e contiene quattro tracce tra cui una cover dei Testors già inclusa nel 7″ datato 2006 “Forebyggende Krig”. Le altre tracce comprendono “Wisdom of the Dead” e “Canadian Metal”, presenti anche nel nuovo full ma qui riproposte in versioni differenti, e “Hedninger Fra Helvete” che invece è un inedito a tutto tondo. Passando ad analizzare l’aspetto musicale, però, sorge subito una domanda: quanto c’è di New Wave in questo cd, parafrasando il titolo? Poco o niente: ci si ritrova a fare i conti con quanto la band ebbe già modo di proporre nel precedente album. Solo che, stavolta, manca l’effetto sorpresa. I brani sono scialbi e piatti, l’unico meritevole è “Wisdom of the Dead”, che comunque non si difende nemmeno troppo bene a causa di un paio di passaggi un po’ incerti. I Darkthrone rivelano qui tutto il loro amore per l’old school in maniera ancora più palese rispetto a quanto accaduto con “Too Old, Too Cold” e “The Cult is Alive”: lo spettro dei Motorhead rieccheggia tra le note della sei corde di Nocturno Culto e durante “Canadian Metal” si ha l’impressione di ascoltare un brano degli Aura Noir, di quelli interpretati da Fenriz in “Black Thrash Attack” (non a caso).
L’inutilità di un’uscita di questo tipo è palese, in fin dei conti 15 minuti di questo tipo non servono a nessuno se non proprio ai fan più accaniti. Ma dubito che anch’essi possano trovare qualche motivo per acquistare questo EP: due versioni “alternative”, una cover già pubblicata ed un brano scontato e noiosetto sono troppo poco per un gruppo che ha scritto capisaldi del Black Metal e che ha insegnato ad intere generazioni come deve essere suonato un certo tipo di arte.

Tracklist:
1 – Wisdom of the Dead
2 – Canadian Metal
3 – Hedninger Fra Helvete
4 – Bad Attitude

Line up:
Nocturno Culto – Voce, chitarra, basso
Fenriz – Batteria, voce

www.darkthrone.no
www.myspace.com/officialdarkthrone

Album distribuito in Italia da Halidon – www.halidon.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *