Slider by IWEBIX

Equimanthorn – Exalted Are The 7 Throne Bearers of Ninnkigal (2007)

Pubblicato il 10/01/2008 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Exalted Are The 7 Throne Bearers of Ninnkigal
Autore: Equimanthorn
Genere: Occult/Ritual Ambient
Anno: 2007
Voto: s.v.

Visualizzazioni post:96

Ma chi l’ha detto/deciso che la colonna sonora delle messe nere debba essere per forza il metal? Come ci si fa a concentrare su sacrifici e violenze sessuali con di sottofondo un continuo di chitarre distorte, doppia cassa e tizi che urlano dall’inizio alla fine? Aspiranti nuove “Bestie di Satana”, adoratori del diavolo e altri pagliacci assortiti, venite a me! Ho io quello che fa per voi, l’ultimo cd degli Equimanthorn, occult ambient band statunitense. Pur narrando di vicende relative al mondo degli antichi sumeri, il cd suona come la perfetta colonna sonora, per stessa ammissione della band, di un rituale magico, esoterico, io aggiungerei anche maligno, perverso, occulto. Il lavoro, composto da sette tracce per un totale di 41 minuti, è un intenso viaggio attraverso una musica ambientale e rarefatta, ipnotica nella sua lentezza e nella sua ripetitività, infarcita di strumenti orientali ma anche di basi elettroniche quasi techno, con voci narranti atonali e parti vocali criptate e “demonizzate”. Come detto, nel mio immaginario un cd del genere potrebbe essere l’ideale cornice di un rito satanico, di sacrifici, di invocazioni diaboliche, insomma di cose che poco hanno a che fare con la musica vera e propria, proprio come questo disco, che di musicale ha, in fin dei conti, molto poco. Infatti in questo “Exalted are the 7 Throne Bearers of Ninnkigal” troviamo una serie di diverse atmosfere e di suoni più che di musiche. In una release come questa contano maggiormente le immagini, i simboli e ciò che viene evocato più che le strutture dei pezzi o il modo di suonarle. Anche per questo motivo è assai difficile giudicare un disco del genere. Il problema è che davvero non so chi possa, mettendoci attenzione, ascoltare sul serio qualcosa di questo tipo. Al limite potete usare questo platter per fare uno scherzo a un vostro amico o ad un vostro familiare, per fargli passare qualche momento di vera paura o per scrivere “l’Inferno” di Dante dei poveri, ma altrimenti passate oltre, non vi perdete nulla di cosi eccezionale.

Tracklist:
1. Refulgent Splendour
Part I – Three Fathers and Their Generations
Part III – Twelve Bounds and Their Universe
2. When Seven Came Unto the Fundament
3. When Seven Showed Their Faces: Reprise
4. Who is the Great King?
5. When Five Appeared in Mists and Gathered the First and Seventh
6. Irkalla – To Enter the Great Above and the Depths Below
7. The Submissive Myth Genesis of Mirror Waters Rising

Line Up:
Emperor Proscriptor Magikus:The Voices of Kali Ma, Percussives, Darabukke, Synthesizers, VC3, Mellotron, Circumvent Filters, Piano, Wintry Flute, Recorder, Bypass Filters, Libation, Glass, Chutzpa, Serpentines and Lyrical Magic(k)

Equitant:Unseen Voices, Synthesizers, Effects, Crushing and Blasphemous Guitars, Acoustics, Bass Effects, Percussives and Lyrical Magic(k)

Ekimmu Abstractum:Narrations, Alto Recorder, Wooden Flute, Samples, Entities, Chimes, Sixfold Bow and Synthesizer
Dalkhu Zilittu: Synthesizers, Sourcing, Pitch Shifting, Effects and Lyrical Incantations

Emperor Vorskaath:The Overseer of Every Black Spell Conjecturabal and Lyrical Enchantment

Vordhr Dzokhk:A Fourth Conjuration, Fretless Bass, Implementations and Unhallowed Wind

AmyXul:A 12th Voice of Kali Ma

Moloch:Sumerian Bouzouq, Goblet Drum and Percussives

Siti utili:
http://www.equimanthorn.com/

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *