Slider by IWEBIX

Sencirow – The Nightmare Within (2008)

Pubblicato il 22/03/2008 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: The Nightmare Within
Autore: Sencirow
Genere: Power Metal
Anno: 2008
Voto: 6,5

Visualizzazioni post:74

Alzi la mano chi non avrebbe una paura folle nel ritrovarsi di fronte la nera signora della cover di questo album.. un vero incubo non trovate? Per fortuna non è un incubo la musica dei Sencirow, band attiva da ormai una dozzina d’anni e con alle spalle importanti esperienze come opening act per band del calibro di Grave Digger, Doro e Blaze Bailey. Questi quattro tedeschi irrompono sulle nostre pagine con una release di massiccio power metal in cui convergono diverse influenze saltellanti tra le sonorità power/thrash d’oltreoceano e quelle teutoniche, ottenendo così un risultato piuttosto vario che, ai primi ascolti, lascia un poco disorientati. Va subito detto che questo può essere il punto a favore di “The Nightmare Within”, album composto da brani diversi tra di loro e quindi non indirizzati su un unico binario, ma che allo stesso tempo può rappresentarne la pecca dando all’ascoltatore – questa è l’impressione che ho avuto io – la sensazione di essere “sballottato” da un pezzo all’altro. Un altro punto a favore è la qualità dei musicisti che, a livello compositivo ed esecutivo, dimostrano di essere davvero in gamba: in particolare la sezione ritmica è precisa e potente, e pure il cantante e chitarrista Daniel convince in pieno grazie a buone doti interpretative. Una intro robusta come “The Phenomenon Of Frugality” è un perfetto apripista per la distruttiva “Demon Inside”, pezzo quasi thrash lanciato a folli velocità e incattivito da un cantato molto aggressivo a cui fa seguito “Palace Of Bones”, pezzo meno veloce con una melodia molto bella ed un buon assolo di chitarra. L’incalzante “Curse Of Lying” torna ad ammiccare allo US power/thrash: pezzo molto potente da cui spicca il tellurico drumming dell’ottimo Timo Schneider, mentre suona più classicamente heavy “The Beggar’s Estate”, song di matrice europea dal ritornello magnetico. Su “World Collapse” spiccano i cambi di tempo e di atmosfere che rendono questo brano uno dei più affascinanti del lotto, più diretta e “power” risulta essere “Feeding The Rage”, pezzo discreto che scorre senza incidere particolarmente. La successiva “Deliver Me From Pain” mi ha ricordato i Nevermore della splendida “The Heart Collector”, ed è sempre sulle tracce del metal americano che “Bullet To The Head” si snoda: diretta e massiccia, gode anch’essa di un buon refrain dalla presa immediata sull’ascoltatore. “Gods Creation Failed” si avvicina maggiormente al power tedesco, mentre la chiusura di “The Nightmare Within” è affidata all’ottima titletrack, che, come per “World Collapse”, affascina grazie alle sue atmosfere e alle capacità esecutive in possesso alla band. Con i Sencirow la Pure Steel Records aggiunge al proprio roster una band dall’elevato valore tecnico e creativo ed immette sul mercato un discreto album, piuttosto vario ed interessante ma che richiede qualche ascolto in più per essere assimilato ed apprezzato come merita.

Tracklist:
1. The phenomenon of frugality
2. Demon inside
3. Palace of bones
4. Curse of lying
5. The beggar’s estate
6. World collapse
7. Feeding the rage
8. Deliver me from pain
9. Bullet to the head
10. Gods creation failed
11. The nigthmare within

Lineup:
Daniel Seifert – voce e chitarra
Thorsten Ernst – chitarra
Björn Müller – basso
Timo Schneider – batteria

E-mail: sencirow@aol.com
Sito ufficiale:www.sencirow.de
Sito etichetta: www.puresteel-records.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *