Slider by IWEBIX

King’s X – XV (2008)

Pubblicato il 6/05/2008 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: XV
Autore: King's X
Genere: Prog Rock
Anno: 2008
Voto: 7

Visualizzazioni post:67

Quello dei King’s X è sicuramente un nome di tutto rispetto per la storia che ha dietro di sè, e la band pare saperlo, dato che intitola il proprio nuovo album come un lampante riferimento al fatto che questo è il loro quindicesimo lavoro discografico. Nonostante l’idea di fondo possa far pensare a un disco celebrativo, e quindi allegro, le atmosfere di questo “XV” sono spesso crepuscolari e malinconiche, a cominciare da una copertina autunnale, con tanto di cumulo di foglie secche, e proseguendo in una serie di brani di ottima fattura, certo, ma che sembrano ispirati principalmente a temi tristi.
Sentimenti novembrini e sonorità moderne in questo caso vanno a braccetto insieme, grazie soprattutto a un buon utilizzo delle voci campionate in buona parte dei brani, anche se è comunque fondamentale il contributo di tutte e tre le voci dei membri del gruppo. Nello specifico, “Pray” è uno dei pezzi contenente le sonorità più pesanti in assoluto, a cui si associa però un’invocazione che sembra non trovare risposta, mentre “Love And Rockets (Hell’s Screaming)”, a dispetto del titolo è eseguita mettendo l’accento sulla pacatezza del testo. Oltre a tutto questo, probabilmente i King’s X si sono resi conto di stare sfornando un ottimo disco, ma fuori stagione, e pertanto si sono affrettati ad associare i brani più intensamente malinconici ad un piccolo gruppo di brani dal carattere decisamente più rilassante, se non proprio allegro, vale a dire “Repeating Myself” (che in effetti ha una struttura sempre uguale), “I Just Want It” e “Julie”, che si avvicinano molto di più a un pezzo brit pop stile Oasis che a un disco metal, ma nonostante questo risultano essere due brani validi e piacevoli. La parte centrale dell’album risulta comunque essere la più interessante grazie a “Move”, con le sue alternanze di stile, una strofa dall’incedere tranquillo e un ritornello dal piglio aggressivo, e la successiva “I Don’t Know”, che custodisce al suo interno un assolo di chitarra degno di questo nome.
In sintesi, i King’s X questa volta hanno spaziato e non si sono fermati al metal in senso stretto, esplorando quanto gli può essere offerto da sonorità spesso più tendenti al soft rock per arrivare a qualcosa di più metallico, ma di certo lo hanno fatto con cognizione di causa, sapendo dosare bene ciascun ingrediente, per un album che si destreggia in buon equilibrio fra quelle che sono le sue componenti.

Lineup:
Doug Pinnick – voce e basso
Ty Tabor – voce e chitarra
Jerry Gaskill – voce e batteria

Tracklist:
1. Pray
2. Blue
3. Repeating Myself
4. Rocket Ship
5. Julie
6. Alright
7. Broke
8. I Just Want To Live
9. Move
10. I Don`t Know
11. Stuck
12. Go Tell Somebody
13. Love And Rockets (hell`s Screaming)
14. No Lie

Sito ufficiale: www.kingsxonline.com

Album distribuito in Italia da Audioglobe – www.audioglobe.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *