Slider by IWEBIX

Viron – Ferrum Gravis (2008)

Pubblicato il 28/09/2008 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Ferrum Gravis
Autore: Viron
Genere: Power Metal
Anno: 2008
Voto: 6,5

Visualizzazioni post:130

Dopo un album d’esordio abbastanza promettente, ci troviamo di fronte il secondo lavoro dei Viron, chiamato “Ferrum Gravis”, che si presenta subito come un tentativo, forse non riuscito appieno, di esibire al pubblico power metal qualcosa di un po’ più originale rispetto al piattume generale con cui spesso si deve misurare l’ascoltatore medio di questo genere.
Le canzoni presentate in questo album sono ibridate di epic e thrash, con ritmiche spesso molto diverse tra corpo della canzone e ritornello. Devo dire che ho trovato questa scelta compositiva molto buona, visto che l’ascoltatore non sa mai cosa aspettarsi dal resto della canzone che ha appena iniziato ad ascoltare e così dal resto dell’album. Anche la voce di Alexx Stahl è molto particolare e passa dal falsetto ad un timbro molto più potente anche all’interno di uno stesso pezzo; anche questo non fa che onore a questo gruppo ed alla loro ricerca di qualcosa di nuovo sotto il sole.
L’opener “Liberator” spiazza fin da subito anche il metallaro più preparato e così la seguente “On The Run”, dai toni molto più orecchiabili.
“The Isle Of Man” (gioco di parole che mi ha veramente fatto sorridere) mischia egregiamente power e thrash ed anch’essa è totalmente diversa dalla successiva “War”, ballad di rito del disco.
Dopo “Beyond The Gates” si passa a “Metal Ball”, che è forse la traccia più orecchiabile di tutto l’album.
“Playground For Billions” rappresenta un netto abbassamento della media, che purtroppo non riesce a risollevarsi abbastanza con le conclusive “Led Astray” e “Sniper”.
Peccato per questo finale sottotono, perché “Ferrum Gravis” avrebbe sicuramente meritato di più.
Speriamo vivamente che con il prossimo lavoro i Viron continuino nella loro ricerca quasi riuscita di nuove sonorità, migliorando quegli aspetti compositivi in cui ancora il gruppo dimostra di essere carente.

Tracklist:
1 – Liberator
2 – On The Run
3 – The Isle Of Man
4 – War
5 – Beyond The Gates
6 – Metal Ball
7 – Playground For Billions
8 – Led Astray
9 – Sniper

LineUp:
Alexx Stahl – Voce
Thilo Feucht – Chitarra
Roger Dequis – Chitarra
Imgmar Holhauer – Basso
Neudi – Batteria

Sito ufficiale: www.viron1.com
Album distribuito in Italia da Frontiers – www.frontiers.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *