Slider by IWEBIX

Overdrive – Let The Metal Do The Talking (2008)

Pubblicato il 4/10/2008 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Let The Metal Do The Talking
Autore: Overdrive
Genere: Heavy Metal
Anno: 2008
Voto: 6.5

Visualizzazioni post:77

Non è una storia semplice quella degli Overdrive. Formatisi originariamente in Svezia nel 1980, la band ha attraversato una serie di vicissitudini che hanno comportato almeno tre scioglimenti e tre reunion, cambiamenti improvvisi di formazione, anche in prossimità di qualche avvenimento importante, e così via. In mezzo a tutto questo, sono nati comunque tre album prima di questo, che a sua volta è un misto fra materiale inedito e materiale recuperato dal primo periodo di attività della band. Non ci si deve stupire quindi se ascoltando il disco non si riesce a trovare un comune denominatore, in quanto i brani sono figli di epoche diverse, e questo si sente nettamente.
Lo stile degli Overdrive si concentra soprattutto su un heavy metal classico che si concede a volte qualche escursione nel power metal, in cui dominano i ritmi veloci e dove la voce del giovane Per Karlsson viaggia sicura accompagnata dal sostegno di rapidi assoli di chitarra ben elaborati. La prima parte del disco sembra contenere i brani appartenenti al repertorio più recente, e a parte “Trapped Under Ice”, essi sono caratterizzati da una struttura che si ripete senza grosse differenze, tutti brani interessanti ma nessuno che spicchi in particolare per originalità. La seconda parte dell’album, in cui il ruolo di spartiacque è svolto dal buon pezzo strumentale “Den Of Iniquity”, contiene i pezzi più grezzi, più immediati, più attaccati alla tradizione degli anni ’80, sia per quanto riguarda le sonorità degli strumenti che la voce, che si avvale anche di un maggiore utilizzo dei cori. In questa seconda parte va anche segnalata la presenza, nel corso di “Reincarnation”, di Chris Catena come ospite speciale, un artista che dietro il microfono sa bene il fatto suo, che a sua volta ha da poco pubblicato un disco solista e che attualmente è coinvolto nel progetto del valido chitarrista Marko Pavic. Nonostante l’apparente ingenuità, anche questi brani sono piuttosto interessanti; un esempio fra tutti, la buona performance prodotta dalla band durante “Chasing Highways”. Un interessante ritorno, quindi, anche per chi non può ricordarsi del primo periodo di attività degli Overdrive, e vediamo se con questa formazione sarà la volta buona!

Tracklist:
1. Army Of Darkness
2. Let The Metal Do The Talking
3. Fight To The Finish
4. Bring Me To Submission
5. Trapped Under Ice
6. Deceived
7. Den Of Iniquity (Instrumental)
8. Gravy Train
9. Chasing Highways
10. Lodestar
11. Sinister Warfare
12. Reincarnation

Line up:
Per Karlsson – voce
Janne Stark – chitarra
Kjell Jacobsson – chitarra
Kenth Ericsson – basso
Kenta Svensson – batteria

Sito ufficiale: www.overdrive.se
Pagina Myspace: www.myspace.com/overdrivesweden

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *