Slider by IWEBIX

Etrusgrave – Masters Of Fate (2008)

Pubblicato il 13/11/2008 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Masters Of Fate
Autore: Etrusgrave
Genere: Epic Metal
Anno: 2008
Voto: 8,5

Visualizzazioni post:88

Conservo gelosamente una mail inviatami da Fulberto Serena in cui, oltre al commento positivo alla mia recensione di “The Etruscan Prophecy”, mi anticipava che il contenuto di “Masters Of Fate” non si discostava poi di molto da quanto inciso a suo tempo con i Dark Quarterer e si augurava che potessi gradire la proposta musicale dei suoi Etrusgrave. Come potrete immaginare, la mail ha acceso in me una curiosità ed un’attesa verso questo album in costante crescita. L’attesa è stata poi ampiamente ripagata dall’ascolto del disco, dato che dopo numerosi passaggi sul mio stereo posso tranquillamente affermare che “Masters Of Fate” è, senza ombra di dubbio, una delle migliori uscite di questo 2008! Devo dire che, dopo quanto mi aveva scritto il buon Fulberto, era inevitabile che utilizzassi come termine di paragone proprio lo storico disco dei Dark Quarterer: le composizioni presenti in “Masters Of Fate”, a mio parere, si attestano sui livelli qualitativi di quel grande album, riuscendo però a brillare di luce propria grazie ad una più spiccata componente epica. Questa è a sua volta esaltata da melodie avvincenti e da quelle atmosfere evocative, oscure ed inquietanti generate dalla magica sei corde del chitarrista toscano e dal sorprendente Tiziano “Hammerhead”, cantante dotato di ampia estensione e capace di regalare emozioni con un’interpretazione dei brani da brividi, a cui vanno aggiunti il basso di Luigi Paoletti e Francesco Taddei dietro le pelli a completamento di una lineup, sentire per credere, tecnicamente splendida! E’ facilissimo essere rapiti dalla musica degli Etrusgrave: in una cinquantina di minuti, la band riesce ad entusiasmarmi trascinandomi in un vortice emotivo che ha il suo inizio nella soffusa apertura di “Deafening Pulsation”, pezzo che entra nel mio metallico cuore in punta di piedi per poi deflagrare nella sua articolata potenza; si prosegue attraverso un’altrettanto fascinosa “Dismal Gait”, altro pezzo piuttosto variegato che gode di grandi melodie ottimamente valorizzate dal lavoro di Hammerhead e Fulberto; è poi una chitarra classica quella che ci introduce a “The Last Solution”, pezzo carico di atmosfere ed emozionalmente molto intenso! La temperatura si fa più rovente con “The Only Future”, pezzo decisamente diretto rispetto ai brani che l’hanno preceduto, mentre le architetture tornano a farsi più elaborate con la lunga ed epica “Wax Mask”, brano dalla grande capacità evocativa nonchè uno dei miei preferiti e da cui, ancora una volta, si possono apprezzare le qualità di questi grandi musicisti. Non dovrebbe avere bisogno di presentazioni la successiva “Lady Scolopendra”, pezzo mitologico presente anche su “War Tears” dei Dark Quarterer e che qui torna a nuovo splendore, guidata dalla chitarra di chi ne aveva scritto in origine la musica, oltre che dall’azzeccato innesto di un flauto. La chiusura di “Masters Of Fate” spetta alla possente titletrack, che si snoda su quasi dieci minuti di trascinante e avvincente epic metal e che si attesta tra i brani che più apprezzo di questo lavoro. Un disco sorprendente, contenente sette perle in forma di canzone che sanno guardare tanto al passato, affondando le radici nelle gloriose produzioni a cui Fulberto ha preso parte scrivendo pagine fondamentali per il metal tricolore, quanto al futuro, grazie ad un sound molto attuale e che sa essere assai personale, capace di ammaliare sia i fans della vecchia guardia che le nuove leve: con “Masters Of Fate” gli Etrusgrave realizzano un album dall’alto tasso tecnico, fortemente emozionante e che vi appassionerà ascolto dopo ascolto! Non può mancare nella vostra collezione!

Tracklist:
1. Deafening pulsation
2. Dismal gait
3. The last solution
4. The only future
5. Wax mask
6. Lady Scolopendra
7. Masters of fate

Lineup:
Hammerhead – voce
Fulberto Serena – chitarra
Luigi Paoletti – basso
Francesco Taddei – batteria

Pagina MySpace: www.myspace.com/etrusgraveband
Sito etichetta: www.mygraveyardproductions.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *