Slider by IWEBIX

Spock’s Beard – Live (DVD) (2008)

Pubblicato il 1/12/2008 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Live (DVD)
Autore: Spock's Beard
Genere: Prog Rock
Anno: 2008
Voto: 8

Visualizzazioni post:122

Chi non conoscesse ancora questi eccellenti prog rockers americani non si lasci fuorviare dal nome di questo gruppo. “La barba di Spock” è solo un riferimento scherzoso ad un episodio della serie tv originale di “Star Trek”, ma quando sono sul palco questi signori non scherzano affatto. Abili musicisti e notevoli songwriters (il binomio vincente di ogni grande prog band), gli Spock’s Beard si ripresentano in grande forma con questo brillante live in dvd (ne esiste anche una versione in doppio cd). Gli Spock’s Beard fanno confluire nella loro musica influenze prog diversificate, che vanno dai classici maestri del genere degli anni ’70 (Yes, King Crimson, Genesis) a sfumature più metalliche che ricordano i Dream Theater più melodici (quelli che non fanno il verso ai Pantera o ai gruppi della Bay Area). Notevole è l’uso di melodie vocali polifoniche ed elementi che invece rimandano a Toto e Gentle Giant. La band riesce nell’impresa di suonare molto compatta e con grande facilità anche quando la musica si fa meno immediata e più complessa, in particolare piace molto l’attitudine “down to earth” di questo gruppo: qui si pensa solo a suonare e il sorriso stampato sulla bocca di ogni musicista è un ottimo spot per la musica. Dal punto di vista tecnico, il dvd non delude: il video è di buon livello, e il suono è anche meglio, godendo di una buona dinamica e con ogni strumento che ha il giusto spazio nel mixing finale. Il concerto non è visivamente disturbato da quel fastidioso editing che tedia molti dei dvd in commercio, non ci sono quindi cambi di inquadrature ogni secondo e il risultato è che i nostri occhi possono rilassarsi un po’ e, al pari delle orecchie, godersi uno spettacolo di grande livello, dove la musica è la sola protagonista. Si respira quasi un senso di pace, ci si rilassa e ci si diverte a seguire musicisti bravi, modesti e davvero entusiasti nel proporre la loro musica. La setlist del concerto è una buona occasione per conoscere meglio la discografia del gruppo, che va a pescare almeno un brano da quasi tutti i dischi della band, ma si concentra comprensibilmente sull’ultimo disco di studio, intitolato semplicemente “Spock’s Beard”, dal quale sono suonati molti pezzi tra cui la lunga “As Far As The Mind Can See”, divisa in quattro parti. Curiosa la scelta di far apparire sullo schermo i titoli di ogni pezzo, quasi a voler istruire chi non conosce ancora bene la band. Lo show si chiude con un medley di due piccoli classici tratti dal disco di debutto “The Light”, datato 1995: trattasi di “The Water” e di “Go The Way To Go”, che invita ad andare sempre avanti fidandosi delle proprie scelte, tanto non si può mai sapere quello che succederà.
“Go the way you go (no matter what you do)
You can’t know what you don’t know
Go the way you go.”

Tracklist:
1. Intro
2. On a Perfect Day
3. In the Mouth of Madness
4. Crack the Big Sky
5. The Slow Crash Landing Man
6. Return to Whatever
7. Surfing Down the Avalanche
8. Thoughts (Part II)
9. Drum Duel
10. Skeletons at the Feast
11. Walking on the Wind
12. Hereafter (Ryo solo)
13. Part 1 – Dreaming in the Age of Answers
14. Part 2 – Here’s a Man
15. Part 3 – They Know We Know
16. Part 4 – Stream of Unconsciousness
17. Rearranged
Medley
18. The Water
19. Go the Way You Go

Line up:
Nick D’Virgilio – lead and backing vocals, drums, guitar and keyboards
Dave Meros – bass guitar, bass synth and backing vocals
Alan Morse – guitars and backing vocals
Ryo Okumoto – keyboards and backing vocals
Jimmy Keegan – tour drummer

Sito ufficiale: www.spocksbeard.com

Album distribuito in Italia da Audioglobe – www.audioglobe.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *