Slider by IWEBIX

Apeiron – The Cruel Crime (2008)

Pubblicato il 22/12/2008 da in Demo | 0 commenti

Titolo: The Cruel Crime
Autore: Apeiron
Genere: Death Metal
Anno: 2008
Voto: 7

Visualizzazioni post:86

Quante volte ci è capitato di leggere di questa o quella band, più o meno famosa, che getta la spugna e mette fine alla sua storia per i problemi che sorgono quando la lineup non riesce ad essere stabile? Diverse volte purtroppo, ma per fortuna questo non è il caso degli Apeiron, band della zona di Vigevano che si è ritrovata due volte senza cantante e, nonostante tutti i rallentamenti e le difficoltà che sono conseguenza di situazioni come questa, non si è persa d’animo ed ha trovato la soluzione al suo interno incaricando Filippo di ricoprire il doppio ruolo di cantante e chitarrista, con risultati piuttosto soddisfacenti. Con un demo del 2002 alle spalle dal titolo “Endternity” ed esperienze live al fianco di band come Illogicist e Methedras, i Nostri tornano a far circolare il loro nome grazie a questo nuovissimo EP a titolo “The Cruel Crime” e sono sicuro che questa sarà l’ennesima recensione positiva ricevuta. Autori di un death metal melodico che affonda le sue radici nella celeberrima scena svedese, gli Apeiron mi colpiscono positivamente grazie a brani da ascoltare con la massima attenzione, zeppi di cambi di tempo e d’atmosfera e che a tratti mi ricordano anche i maestri Death. I pezzi sono caratterizzati dalla struttura piuttosto articolata e sono figli di un songwriting efficace e variegato che è indice di una certa personalità e che necessita di capacità esecutive, elementi questi in pieno possesso del combo lomellino, come confermano le buone “Scavenging Thoughts”e “The Crossing”, oltre a “The Chant”, pezzo ripescato dal demo precedente. Il premio come miglior canzone va però a “Clutches Of Despair”, magnetica e coinvolgente, che rappresenta al meglio la proposta dei Nostri! Lavoro molto interessante questo “The Cruel Crime” che, di contro, per i brani articolati da cui è composto paga pegno all’immediatezza, e potrebbe presentare per alcuni qualche difficoltà di assimilazione: detto questo, il valore della proposta degli Apeiron non ne esce minimamente scalfito, aumentando anzi la curiosità di ascoltarli all’opera su un’uscita un po’ più corposa! Nel frattempo… Complimenti ragazzi!

Tracklist:
1. Scavenging thoughts
2. The crossing
3. Clutches of despair
4. The chant (2008)

Lineup:
Filippo – voce e chitarra
Federico – chitarra
Alessio – basso
Rodolfo – batteria

Sito ufficiale: www.apeironet.it
MySpace: www.myspace.com/apeiron

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *