Slider by IWEBIX

Dragonheart Fest : domani sera a Bologna!

Pubblicato il 23/04/2009 da in News | 0 commenti


Visualizzazioni post:56

Venerdì 24 aprile, Dragonheart Fest a Bologna!

L’etichetta Dragonheart Records è da anni una delle realtà più importanti in Italia. Band come Domine, Doomsword, Drakkar, Fury n Grace, Holy Martyr, Thunderstorm, White Skull, Macbeth, ecc. hanno reso la Dragonheart sempre più diffusa e l’hanno elevata a punto di riferimento per il metal nel nostro paese.

La Dragonheart è pronta a festeggiare al Sottotetto di Bologna con tutti i presenti, in una serata che vedrà tre delle più importanti band dell’etichetta esibirsi live. Partiamo dagli headliner, i DOMINE, da troppi anni assenti a Bologna, che con il loro epicissimo spettacolo chiuderanno lo show. Nati artisticamente proprio sotto la Dragonheart con il loro “Champion Eternal” del 1997, la band guidata dai fratelli Paoli e da Morby si è ritagliata nel corso della sua carriera una grossa fetta di fans che hanno riconosciuto alla band tanta volontà e una grandissima voglia di fare sempre meglio, album dopo album, non avendo paura di cambiare un corso che sembrava finora perfetto con un album aperto a sonorità più ampie come il recente “Ancient Spirit Rising”. Da sempre entusiasmanti dal vivo, i DOMINE sono una band da non perdere!

Ma l’etichetta non è solo “Heavy Metal”, tanto è vero che una delle band più apprezzate dai fans è quella dei MACBETH, che piano piano hanno conquistato un pubblico sempre maggiore, anche in virtù dell’espansione del genere da essi proposto, un gothic metal con voce femminile che negli ultimi anni si è fatto sempre più personale, a volte velato di elettronica (“Malae Artes”) e nei primi tempi decisamente duro (splendido dal punto di vista qualitativo il debutto “Romantic Tragedy’s Crescendo”). Ora con l’ultimo “Superangelic Hate Bringers” la band ha sfornato un disco duro e decisamente apprezzato dalla critica specializzata. Morena e Andreas vi attendono con i loro duetti, ora angeli ora diavoli, pronti per un grande spettacolo!

Sono in piena promozione del loro “Forever Fight” e di certo non si sono mai stancati di combattere: parliamo dei WHITE SKULL del capitano Tony “Mad” Fontò, storica band vicentina che ha registrato il nuovo album con la cantante Elisa “Over” De Palma. Un ritorno alla voce femminile in studio che mancava dai tempi di Federica De Boni, dopo il passaggio di Gustavo Gabarrò. “Forever Fight” è un disco coraggioso, con l’ingresso in formazione di Alessio Lucatti, tastierista dei Visione Divine, le composizioni si sono fatte più atmosferiche, ma la grinta non è certo venuta a mancare e i White Skull sono più in forma che mai, pronti ad infuocare il palco!

Ad aprire la serata una band che recentemente è salita alla ribalta, parliamo infatti dei riminesi ANCIENT BARDS, visti anche di spalla ai Turisas e perfettamente in grado di reggere il confronto con formazioni più blasonate. I giovanissimi ragazzi romagnoli, guidati dalla voce di Sara Squadrani e dal mastermind Daniele Mazza alle tastiere, sono pronti a stupire coloro che li vedranno per l’ennesima volta, proponendo il loro power metal sinfonico, debitore di band come Rhapsody Of Fire, incentrato sulla saga della Black Cristal Sword, in attesa di un full lenght che ormai non dovrebbe più tardare!

Bologna Rock City presenta:
Venerdì 24 aprile
DRAGONHEART FEST
con

DOMINE
MACBETH
WHITE SKULL
ANCIENT BARDS

Inizio concerti ore 21
Costo: 15 euro
ingresso riservato ai soci del club Sottotetto, tessera annuale 5 euro

www.myspace.com/bolognarockcity
www.sottotetto.org
www.dragonheartrecords.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *