Slider by IWEBIX

Wounded Knee – Diffido (2008)

Pubblicato il 9/06/2009 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Diffido
Autore: Wounded Knee
Genere: Progressive Rock
Anno: 2008
Voto: 7

Visualizzazioni post:84

Non si ferma l’attività di Fabrizio Bonanno, poliedrico musicista ligure autore di numerosi progetti più o meno longevi. I Woundede Knee sono uno dei più importanti, con un primo nucleo nato nel 1994 e una discografia che comprende già tre lavori, oltre al recente “Diffido”. Il nome della band fa riferimento ad una famosa e tristemente nota battaglia avvenuta nel 1890 in cui i nativi americani Sioux ebbero la peggio sull’esercito degli USA.
La prima cosa che colpisce in questo breve cd è l’immediatezza dei testi, che esprimono nella maggior parte dei casi sentimenti forti, in particolare la rabbia nei confronti della banalità e del conformismo del mondo, tema portante di “Strane Abitudini”, o contro i vincoli che ci legano quando non abbiamo la possibilità di esprimere pienamente il nostro modo di essere, come è espresso in “Libero Tutti”. Il testo più interessante però è “Lui”, sorta di lettera aperta a Dio in cui lo scrivente pone una serie di domande al Padreterno, non particolarmente benevole. Dal punto di vista musicale, i Wounded Knee proseguono la strada già intrapresa con i lavori precedenti, proponendo un rock influenzato dal prog che marcia su ritmi veloci, anche se questa volta tutta la band sembra osare maggiormente a livello strumentale, come testimoniano i lunghi intermezzi di “Libero Tutti” e di “Diffido”.
Bonanno è un musicista particolare, che apparentemente si disinteressa al music business e intende solo portare avanti i propri progetti a dispetto di voltafaccia altrui (i Wounded Knee attualmente sono senza batterista), con una coerenza ed una forza di volontà davvero meritevoli e quasi uniche.

Tracklist:
1. Strane Abitudini
2. Lui
3. Diffido
4. Libero Tutti
5. No Love
6. In conclusione (live)

Lineup:
Fabrizio Bonanno: chitarra
Ivan Gallici: voce
Davide Galletti: basso

Myspace: www.myspace.com/woundedknee1

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *