Slider by IWEBIX

Zone Festival 2009 : 3 ottobre a Tavagnasco (TO)

Pubblicato il 21/08/2009 da in News | 0 commenti


Visualizzazioni post:42

SABATO 3 OTTOBRE 2009 ALL’ARENA TAVAGNASCO a Tavagnasco in provincia di Torino avrà luogo il Zone Festival 2009, con questi gruppi:

Vanexa (storica band Heavy Metal italiana) special guest Dennis Stratton (ex chitarrista degli Iron Maiden) ed Irene Fornaciari.

Fuzz Orchestra (Noise/Metal, MI);

ElettroCirco (Heavy progressive, AO);

Brain Dead (Thrash Metal, TO).

—————-

I VANEXA sono una band storica dell’Heavy Metal italiano. Sono stati gli iniziatori della scena Heavy Metal degli anni ottanta che si affiancò a quella inglese chimata N.W.O.B.H.M. Definiti “Prime Mover Heavy Metal Band” produssero degli album ormai consacrati alla storia di questo genere. La loro riunione ufficiale è avvenuta quest’anno.

SPECIAL GUEST:
Dennis Stratton è stato chitarrista addizionale e vocalist della band inglese Iron Maiden. Ha fatto parte della formazione nel 1980. In quel periodo ha registrato con gli Iron Maiden il primo disco omonimo, svariati EP, Live+one, firmando brani ormai passati alla storia dell’Heavy Metal e della N.W.O.B.H.M. Dopo avere lasciato gli Iron Maiden ha fondato la band “Lionheart”. Successivamente ha fatto parte delle bands “Praying Mantis” e “The Original Iron Man” nelle quali ha militato anche Paul Di’Anno. Attualmente collabora con il chitarrista sudafricano Mike de Jager con il quale è spesso impegnato in turnée internazionali.

Fuzz Orchestra nasce nel 2005: Luca Ciffo (chitarra e voce), Fiè (manipolazioni analogiche) e Marco Mazzoldi (batteria), parallelamente alle altre esperienze già avviate (Bron Y Aur, Collettivo A6, etc.) decidono di dar vita ad una band che si muova su coordinate differenti da quelle che caratterizzano gli altri progetti che li vedono coinvolti. Partendo dall’improvvisazione radicale, la band arriva alla definizione di un suono basato su strutture di matrice rock, prodotte da batteria e chitarra, su cui si innestano contributi da film e vecchi vinili, flussi noise e manipolazioni audio in tempo reale. Nel 2007 esce il primo e omonimo lavoro, meno di 30 minuti di musiche istintive e taglienti in bilico tra kraut rock e noise, innervate da narrazioni che ricordano e rivisitano momenti gloriosi (la Resistenza) ed oscuri (lo stragismo) della storia contemporanea d’Italia. Febbraio 2009 vede l’uscita del secondo disco, Comunicato n.2. I cambiamenti sono notevoli: il sound si ispessisce e diventa più brutale, i contenuti seguono a ruota e ridanno voce a soggetti e momenti di rivolta che pure hanno caratterizzato, per quanto oggi appaia incredibile, tempi molto prossimi ai nostri. Dal 2007 ad oggi l’attività live della Fuzz Orchestra prosegue incessante in Italia e in Europa.

L’ Elettrocirco è una band valdostana. Il loro è un approccio alla musica radicato al rock progressivo italiano. Questo è lo spirito che li anima e ha fatto sì che 5 amici si siano incontrati, dopo percorsi diversi e significativi nella scena underground nazionale (Autodistruzione Blues, Losbastardos, Sannidei, 9cl di Assenzio…), per rimettersi in discussione, unire le loro energie, influenze, passioni, esperienze e farle confluire in una nuova band che reitera intatto un certo modo di vedere e vivere il rock nel nostro paese.

Brain Dead provengono da Ivrea, provincia di Torino. Il sound della band si rifà al tipico THRASH METAL degli anni ’80 ed in particolare al sound della Bay area con riferimento ai maestri quali EXODUS, ANNIHILATOR, SLAYER E TESTAMENT. Nel settembre 2001 esce il primo demo CD “RAGE OF THRASH”. Nel marzo 2003 esce “DOUBLE FACE”. Decisamente più potente e meglio prodotto del primo. Buone le recensioni con lo speciale articolo sulla scena underground Thrash intaliana di Metal Hammer di marzo 2004. Nel 2008 i BRAIN DEAD vincono il concorso “DEMO ITALIAN GODS OF METAL 2008”, indetto dalla LIVE! grazie al demo “Double Face”. Ciò gli permetette di esibirsi a Bologna il 28 giugno sullo stesso palco di band quali AT THE GATES, CARCASS, TESTAMENT E SLAYER. Nel 2008 la band entra nei “ONE VOICE STUDIOS” di Chivasso (TO) per registrare il loro album di debutto. Un’etichetta è interessata alla band, ed è così che i Brain Dead firmano a novembre per la PUNISHMENT 18 RECORDS. Il 12 gennaio 2009 esce il debut album dal titolo “IN THE DEEP OF VORTEX” distribuito, oltre che in tutto il territorio nazionale, in paesi come U.S.A, Germania, Giappone, Inghilterra ed altri paesi europei. Seguono così una serie di date live di promozione all’album denominate “DEEP VORTEX TOUR 2009″ tra le quali spicca quella del 13 giugno al Thunderoad di Pavia per l'”HELLBRIGADE FEST” di supporto agli storici thrashers americani WHIPLASH ed i danesi ARTILLERY!

I siti internet del festival e delle bands sono:
http://www.myspace.com/zonefestival2009
http://www.myspace.com/vanexahm
http://www.myspace.com/irenefornaciari
http://www.dennisstratton.co.uk
http://www.myspace.com/fuzzorchestra
http://www.myspace.com/elettrocirco
http://www.myspace.com/braindeadthrashband

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *