Slider by IWEBIX

Lo staff di EP : Silvia “LadyAvalon” Omodeo

Pubblicato il 24/09/2009 da in Speciali | 0 commenti


Visualizzazioni post:487

La redazione di EntrateParallele: Silvia Omodeo

Eccoci con LadyAvalon! Spazio alla prima domanda, raccontaci chi sei, da dove vieni e di che cosa ti occupi su EntrateParallele!

Sono Silvia “LadyAvalon” e sono originaria di Vigevano (PV). Da circa due anni mi sono trasferita a Garlasco dove convivo con Gianluca “Avalon”. Lavoro come impiegata in una officina meccanica e, tre sere a settimana, alleno la squadra master di nuoto di un paese qui vicino. Su EntrateParallele mi occupo di inserire le news e di fare foto per i report dei vari concerti a cui partecipiamo!

Da quanto tempo il tuo cammino si è incrociato con quello di EntrateParallele? Come è avvenuto il “primo contatto”?

E’ da circa un annetto che collaboro con EntrateParallele: all’inizio ero incuriosita da quello che Gianuca fa per il portale e, parlandone con lui, era uscita la necessità di avere qualcun altro che potesse caricare le news. Mi è sembrato bello poter contribuire dando una mano alla ricerca delle notizie da pubblicare. Non nego di essermi molto stupita nel vedere il mio nome nella pagina staff; proprio non me lo aspettavo!

Quali sono i tuoi gruppi preferiti e quali sono stati finora i concerti preferiti?

Non ho una grande cultura in ambito metal, ma sicuramente tra quelli che più mi piacciono ci sono Crying Steel, MainPain ed Holy Martyr. Voglio citare anche Domine, Strana Officina, Etrusgrave, Secret Sphere e la splendida voce di Roberto Tiranti, sia con Labyrinth che con i Vanexa. Tra i gruppi stranieri apprezzo molto Gamma Ray, Helloween e Running Wild; da pochissimo ho scoperto anche l’ottima musica degli Artillery. Ah, quasi dimenticavo: ci sono anche Scorpions, Lynyrd Skynyrd ed Eagles! I miei concerti preferiti finora sono stati l’ Hit the Light! 2007, il Play It Loud Act 3 e la Metal Maniac Night con Adramelch, Holy Martyr ed Aeternal Seprium.

Quali sono stati i momenti più belli – relativamente al sito – e le soddisfazioni più grandi da quando collabori con EP?

Beh, sicuramente i momenti più belli riguardano le persone e la gentilezza che hanno sempre avuto nei miei confronti; poi che soddisfazione poter fare le foto sotto il palco: soprattutto quelli che mi conoscono si mettono in posa per farsi immortalare! Un altro bellissimo momento è stato poter cantare le varie “Raptor”, “Vis Et Honor” e “The Prince In The Scarlet Robe” a pochi centimetri dalle band. Grazie ad EntrateParallele ho scoperto una innata passione per le bacchette: non c’è concerto dai cui torno senza aver rotto le scatole al batterista di turno!!

E ora un occhio al futuro: quali sono i sogni nel cassetto che nascondi e che vorresti toglierti collaborando con EP?

Per me questa è una domanda un po’ difficile: mi piacerebbe assistere ad un concerto dei Gamma Ray, farne un bel foto report e conoscere personalmente Kai Hansen. Non sarebbe male anche poter incontrare Bruce Dickinson, ma credo che questo sia un pò esagerato!

La redazione di EntrateParallele: Silvia Omodeo

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *