Slider by IWEBIX

Lo staff di EP : Maria “Mary-Lou” Narducci

Pubblicato il 9/10/2009 da in Speciali | 0 commenti


Visualizzazioni post:961

La redazione di EntrateParallele: Maria Narducci

Eccoci con la redattrice Maria Narducci! Spazio alla prima domanda, raccontaci chi sei, da dove vieni e di cosa ti occupi su EntrateParallele!

Sono Maria “Mary-Lou”, vengo da Imola ma sono stata trascinata dal Capo a Cattolica e su EP sono la sadica e spietata correttrice di bozze!

Da quanto tempo il tuo cammino si è incrociato con quello di EntrateParallele? Come è avvenuto il “primo contatto”?

Seguo EP da parecchio tempo, complici miei amici mortaresi già redattori del sito, quindi come anno potrei sparare un 2004. Ho iniziato a svolgere il mio arduo lavoro quando mi sono trasferita a Cattolica per stare vicino al solerte Capo (che mi ha immediatamente messa all’opera!).

Quali sono i tuoi gruppi preferiti e quali sono stati finora i concerti preferiti?

Ecco adesso ne scriverò un tot e me ne dimenticherò altrettanti! Comunque fra i gruppi che ascolto con maggior gaudio citerei Nightwish, Sonata Arctica, Slayer, Guns n’ Roses, Metallica, Leaves’ Eyes, After Forever, Within Temptation, Bejelit, Korpiklaani, Folkstone, Tarchon Fist, Sodom, Edguy, Avantasia e altri vari ed eventuali. Fra i concerti preferiti citerei assolutamente quello dei Nightwish nel 2004 e degli Slayer nel 2006 (Unholy Alliance Tour), più i vari festival che danno sempre soddisfazione!

Quali sono stati i momenti più belli – relativamente al sito – e le soddisfazioni più grandi da quando ti occupi di EP?

La più grande soddisfazione, che torna una volta l’anno, sono gli EP Metal Fest: c’è tanto lavoro dietro e il risultato finale è sempre una gioia! Poi ricordo che grazie a Danihell, infiltrato durante l’Unholy Alliance per intervistare gli In Flames, ho ottenuto l’autografo di Kerry King. A volte mi è capitato di potere scattare fotografie sottopalco ed è stato molto divertente! Devo dire che anche portare all’altare il CapRoredattore è stata una discreta soddisfazione…

E ora un occhio al futuro: quali sono i sogni nel cassetto che nascondi e che vorresti realizzare occupandoti di EP?

Vorrei riuscire ad incontrare Tuomas Holopainen… E con ogni probabilità molte altre cose che adesso non mi vengono in mente!

La redazione di EntrateParallele: Maria Narducci

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *