Slider by IWEBIX

13/10/2009 : Cannibal Corpse + Dying Fetus (Milano)

Pubblicato il 1/12/2009 da in Live report | 0 commenti


Visualizzazioni post:74

13/10/2009 : Cannibal Corpse + Dying Fetus (Milano, Alcatraz)

Live report Cannibal Corpse, Dying Fetus, Obscura, Evocation - Milano

Un succulentissimo tour di puro death metal che vede due band, al secolo Evocation ed Obscura, provenienti dall’underground europeo, affiancare due mostri sacri del metallo estremo americano, al secolo Dying Fetus e Cannibal Corpse, sta per devastare la capitale meneghina del nord Italia. Può forse EntrateParallele.it mancare ad un appuntamento così importante?

La domanda retorica va a scontrarsi inevitabilmente con i ritardi dovuti al traffico della succitata Milano, che ci impedisce di goderci appieno la performance degli opener Evocation, ma ci lascia intendere qual è il clima della serata: Alcatraz in rapido riempimento e facce felici fra la folla che da tempo aspettava una batosta di death metal di questo calibro.

Per gli Obscura la prova è più che soddisfacente: sebbene il loro tipo di death metal sia in parte derivativo e forse un po’ stereotipato è evidente l’abilità di ogni singolo membro e del frontman, che riesce a tenere alta l’attenzione degli astanti. I suoni sono lievemente impastati, ma dopo alcune canzoni iniziano a diventare molto più nitidi (un plauso va al fonico che è riuscito per tutta la serata a fare un ottimo lavoro!).

Live report Cannibal Corpse, Dying Fetus, Obscura, Evocation - Milano

Si arriva al dunque con i Dying Fetus. Ammetto che l’ultima volta che li vidi fu nel 1999 ad un X-mas Festival (sempre Milano, ma al Rainbow) mentre supportavano i Morbid Angel, insieme a The Crown e Behemoth. Poco è cambiato da allora in quanto a sonorità. La potenza espressa è addirittura superiore. Una folla in delirio che si lancia a ripetizione in un pogo sfrenato e brutale è il miglior biglietto per una band come i Dying Fetus, che fa della violenza sonora il suo motto. “Homicidal Retribution”, “Your Treachery Will Die With You”, “Grotesque Impalement” filano via mietendo vittime fra il pubblico, fino al delirio definitivo di “Intentional Manslaughter” (personalmente ritenuto uno degli highlight della band americana), dove davvero ho paura per le sorti di qualcuno. Devastante la prova del batterista, che impassibile e clinico sciorina tempi devastanti uno dietro l’altro in tutta tranquillità.
Da rivedere e ripogare!

Setlist DYING FETUS:

Homicidal Retribution
Your Treachery Will Die With You
Grotesque Impalement
Intentional Manslaughter
Justifiable Homicide
One Shot, One Kill
Shepherd’s Commandment
Pissing In The Mainstream
Kill Your Mother, Rape Your Dog
Praise The Lord (Opium Of The Masses)

Live report Cannibal Corpse, Dying Fetus, Obscura, Evocation - Milano

Tocca poi agli headliner della serata, ovvero i maestri floridiani del gore death metal che da poco più di vent’anni asserragliano con live devastanti ogni paese del mondo. I Cannibal Corpse si ripresentano a Milano dopo un po’ di tempo, ma in piena forma e prontissimi a presentare le tracce della loro ultima fatica, “Evisceration Plague”.
Apre le danze (macabre…) proprio “Evisceration Plague”, primo singolo dell’ultima release, seguita a raffica da “Time To Kill Is Now” e “Disfigured”. Subito si intuisce come la potenza espressa su disco dai cinque di Tampa sia più che quadruplicata dal vivo, con un muro sonoro impressionante costruito da una perfetta impalcatura di batteria, basso e chitarre che sciorinano le ritmiche impossibili in classico stile Cannibal con chirurgica precisione e monolitica pesantezza.
“I Cum Blood” e “Fucked With A Knife” (accoppiata vincente di canzoni, a mio giudizio) vengono in sequenza lanciate sul pubblico, e quest’ultimo si lancia su se stesso in un pogo davvero incredibile, chiaro segno di quanto la band stia facendo bene in questa serata meneghina. La set list è davvero gustosa e a farla da padrona su tutte nella seconda parte sono “Pit Of Zombies” e “Unleashing The Bloodthirsty”, in cui George Fisher dà il meglio.

Live report Cannibal Corpse, Dying Fetus, Obscura, Evocation - Milano

Una prova davvero eccezionale per l’omone singer del gruppo, cui va un plauso perchè durante le esibizioni delle altre band si aggira tranquillo in mezzo alla folla dell’Alcatraz rilasciando autografi e facendosi fotografare in compagnia dei fan, noncurante della folla che lo asserraglia (anche se viste le proporzioni credo sia lui ad asserragliare la folla…). Rob Barrett (che indossa una maglia dei Malevolent Creation, sua ex band) e Jack Owen si alternano nei malatissimi assoli, mentre Webster e Mazurkievic continuano imperterriti a macinare ritmiche devastanti, portando tutti alla classica “Hammer Smashed Face”, che viene annunciata come canzone conclusiva da Fisher. Nel finale proprio lui enuncia “Remember when I said this was the last song? … I Lied!” e “Stripped Raped And Strangled” ci augura la buonanotte. Noi presenti siamo consci di aver assistito ad un ottimo concerto in generale e ad una performance eclatante di Dying Fetus e Cannibal Corpse che si confermano (se mai ce ne fosse stato bisogno) signori e padroni del death metal americano “old style”. “Keep supporting death metal” ha detto George Fisher: facciamolo!

Setlist CANNIBAL CORPSE:

Evisceration plague
Time to kill is now
Disfigured
Death walking terror
I cum blood
Fucked with a knife
Sentenced to burn
Evidence in the furnace
The wretched spawn
Perverse suffering
Make them suffer
Pit of zombies
Shatter their bones
Vomit the soul
Priest of Sodom
Unleashing the bloodthirsty
A skull full of maggots
Hammer smashed face
Stripped raped and strangled

Live Report a cura di Daniel “DaniHell” Fleba con il magnetico supporto politico di Elisa “Beast” Vece e Fabrizio “TJ” Fassardi

Di seguito altre foto della serata:

Evocation:

Live report Cannibal Corpse, Dying Fetus, Obscura, Evocation - Milano

Live report Cannibal Corpse, Dying Fetus, Obscura, Evocation - Milano

Live report Cannibal Corpse, Dying Fetus, Obscura, Evocation - Milano

Live report Cannibal Corpse, Dying Fetus, Obscura, Evocation - Milano

Live report Cannibal Corpse, Dying Fetus, Obscura, Evocation - Milano

Dying Fetus:
Live report Cannibal Corpse, Dying Fetus, Obscura, Evocation - Milano

Live report Cannibal Corpse, Dying Fetus, Obscura, Evocation - Milano

Cannibal Corpse:
Live report Cannibal Corpse, Dying Fetus, Obscura, Evocation - Milano

Live report Cannibal Corpse, Dying Fetus, Obscura, Evocation - Milano

Live report Cannibal Corpse, Dying Fetus, Obscura, Evocation - Milano

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *