Slider by IWEBIX

28/01/2010 : The 69 Eyes + Mandragora Scream (Bologna)

Pubblicato il 5/02/2010 da in Live report | 0 commenti


Visualizzazioni post:118

28/01/2010 : The 69 Eyes + Mandragora Scream (Sottotetto Sound Club, BO)

Live report The 69 Eyes + Mandragora Scream, Bologna

La fine del mese di gennaio vede i finlandesi 69 Eyes arrivare in Italia per le tre date del tour che il nostro Paese ospita. A fare da supporter, i nostrani MANDRAGORA SCREAM, che a loro volta vantano comunque un certo numero di fan che seguono le canzoni cantando e ballando.

Live report The 69 Eyes + Mandragora Scream, Bologna

Live report The 69 Eyes + Mandragora Scream, Bologna

Iniziamo dunque parlando proprio della loro esibizione, che apre la serata e riscalda gli animi gotici dei presenti, attraverso canzoni estratte soprattutto dall’ultimo album, “Volturna”, eseguite in maniera davvero impeccabile. Oltre al singolo “Breakin’ Dawn”, tra le canzoni che dal vivo hanno maggior presa ricordiamo “Killin’ Game”, “Farewell” e “Heartbound Eve”, scritta da Morgan, come spiega, nel periodo in cui suo padre stava morendo. La cantante si dimostra un’ottima frontwoman, capace di coinvolgere il pubblico, piena di charme e anche di un’immagine in grado di catturare l’occhio di chi se la trova di fronte.

Live report The 69 Eyes + Mandragora Scream, Bologna

Dopo un cambio palco durato ben mezz’ora, si presentano finalmente i THE 69 EYES, annunciati da “Cry Little Sister”, i quali da subito mostrano di essere in ottima forma e con una gran voglia di divertirsi e di fare divertire. I brani proposti sono scelti, com’è ovvio, prevalentemente dall’ultimo “Black In Blood”, ma continuamente alternati a canzoni tratte dai precedenti album.
L’esperienza ormai ventennale del gruppo si vede tutta, infatti non appena salgono on stage “riempiono” completamente il palco, mostrando di conoscerlo e di essere perfettamente a loro agio nella dimensione live, una dimensione che giova senz’altro ai loro brani, che diventano più rock, più immediati e riescono veramente a non stancare mai.

Live report The 69 Eyes + Mandragora Scream, Bologna

La risposta del pubblico è infatti eccezionale, merito anche dell’estrema simpatia del gruppo finlandese che interagisce con i presenti. I Nostri sono consci di essere i beniamini del pubblico, ma non dimenticano una certa dose di autoironia (come la presentazione iniziale: “We are The 69 Eyes from Helsinki, just in case you didn’t know!”).
A parte qualche problema tecnico in principio (microfono che salta e chitarre che emettono strani suoni), subito risolti, l’esibizione è più che impeccabile, poichè oltre alla perfezione tecnica i brani sono farciti di una grande componente emotiva, si sente che sono suonati con passione e il gruppo, con le sue note, riempie il locale.
Dopo la consueta pausa la fine del concerto è affidata alla super acclamata “Brandon Lee” e a “Lost Boys”.
Una serata veramente fantastica, di quelle da ricordare!

Setlist The 69 Eyes:
-Back In Blood
-Never Say Die
-The Good, The Band And The Undead
-Dance D’Amour
-Lips Of Blood
-Gothic Girl
-Suspiria Snow White
-The Chair
-Kiss Me Undead
-Wasting The Dawn
-Feel Berlin
-Hunger
-Perfect Skin
-Dead Girls Are Easy
-Devils
-Brandon Lee
-Lost Boys

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *