Slider by IWEBIX

Pavic – Unconditioned (2008)

Pubblicato il 5/02/2010 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Unconditioned
Autore: Pavic
Genere: AOR
Anno: 2008
Voto: 7,5

Visualizzazioni post:90

Secondo disco per il chitarrista Marko Pavic dopo il debut album di qualche anno fa, “Taste Some Liberty”. Accompagnato da ottimi musicisti e dalla partecipazione di Kee Marcello, viene alla luce un cd di hard rock moderno con un sound che ricorda tante band del passato senza però esserne troppo legato. La prima traccia “Miracle Man” parte decisa e fa capire l’intento della band: l’hard rock è ancora vivo e sa dare ancora emozioni. Dopo una strofa in sordina, parte alla grande con la splendida voce di Chris Catena ed un riff cadenzato che fa muovere la testa. Ovviamente il solo centrale è una parte fondamentale e Pavic sfodera note calde ed emozionanti. Si arriva a “Trapped” ed al suo intro, dove è la tastiera in primo piano, ed ecco una bella sorpresa: ottima strofa dove la parte ritmica della band sfodera tutta la sua classe, con accenni abbastanza prog; il ritornello molto melodico compensa l’inizio intricato. Eccoci a “Just Go On”, brano realizzato con la collaborazione di Kee Marcello e presente sul disco anche con il video. Come impostazione molto più melodico e moderno, un brano fatto per scalare le classifiche. Strofa che prende forza per terminare con l’esplosione del ritornello, immediato e semplice nella sua bellezza. Ritorno all’hard rock veloce con la successiva “Ghost In A Thrash Machine”, come anche in “Creep”: in questi brani Pavic dimostra una grande attitudine a riff corposi che spingono i brani con maggiore aggressività. Questo viene puntualmente condito con un ritornello di facile presa ed il risultato è sicuro. Più dolce “Fallin’ For Love”, che ricorda canzoni Extreme-style, mentre “This World” è particolare, grazie alla strofa acustica con la parte ritmica che come sempre si diverte; la parte strumentale diventa molto soft, con la chitarra che in un assolo calmo e riposante porta al ritornello finale. “Unconditioned Love” scivola via senza lasciare troppo, mentre con “Ride ‘n Run” si ritorna su ritmi più duri: ottime linee vocali ed un riff che spinge alla grande. Inizio acustico per ”True Sincerity”, che dopo pochi attimi parte con un riff cadenzato che lascia il brano lento, ma allo stesso tempo riesce a donargli carica; un solo semplicemente perfetto dà spazio al ritornello che termina il brano. Altro passaggio interessante nel disco è “Hidden Sorrow”; parte infatti con il basso che, con un effetto molto particolare, esegue un giro in stile fusion il quale, con l’entrata di tutti gli altri, si riporta su lidi dell’hard rock melodico. Termina il disco la dolce “Your Love Is Shining”, con la chitarra acustica che lascia la voce in primo piano: unico ad intromettersi è l’organo hammond di Lorenzo, che aumenta ancor di più la bellezza del pezzo. Questo disco risveglia la voglia di quell’hard rock che ha fatto grandi band come Extreme, Europe e Coverdale. La capacità dei musicisti presenti nel disco insieme a Pavic è notevole, senza strafare riescono a rendere al meglio questi brani. Oltre alla componente predominante AOR ci sono tante sfaccettature che ascolto dopo ascolto si riescono a cogliere. Ovviamente il disco suona bene, senza alcuna sbavatura e soprattutto riuscendo nell’intento di suonare “vero”; troppo spesso il dischi moderni non riescono a suscitare le emozioni del caro vecchio rock. Un bel disco da comprare e consumare nel proprio stereo…

Tracklist:
01 Miracle Man
02 Trapped
03 Just Go On
04 Ghost In A Trash Machine
05 Creep
06 Fallin’ For Love
07 This World
08 Unconditioned Love
09 Ride ‘n Run
10 True Sincerity
11 Hidden Sorrow
12 Your Love Is Shining
13 Bonus Multimedia Video: Just Go On

Lineup:
Chris Catena – Voce
Marko Pavic – Chitarra
Aleks Ferrara – Basso
Lorenzo Antonelli – Tastiera
Marco Madonia – Batteria

Sito ufficiale: www.marcopavic.com
Myspace: www.myspace.com/marcopavic
Etichetta: Anteo Records www.anteorecords.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *