Slider by IWEBIX

Space Paranoids – Lingeras (2009)

Pubblicato il 6/02/2010 da in Demo | 0 commenti

Titolo: Lingeras
Autore: Space Paranoids
Genere: Stoner Rock
Anno: 2009
Voto: 6,5

Visualizzazioni post:152

Secondo lavoro per la band “mountain stoner rock” di Mondovì, provincia di Cuneo. I quattro componenti della band aggiungono questo lavoro al primo demo omonimo del 2008. Suoni psichedelici e tanto rock sono le componenti fondamentali di questo lavoro. Si parte decisi con “It Tastes Of Beer And Beans” e il suo riff solitario, una partenza su di giri e un misto di stoner con alcune sensazioni di heavy vecchio stampo. Niente tecnicismi inutili ma voglia di far passare energia e di bersi una birra mentre le note scivolano via. “Goat’s Bride” è la seconda traccia del disco e la testa continua a muoversi; la batteria lascia dei vuoti che fanno sembrare la strofa saltellante, il ritornello ruvido e il successivo stacco basso/batteria lasciano spazio al breve assolo dai sapori psichedelici. Da questo momento parte una lunga parte strumentale, dove la chitarra lancia lunghi suoni distorti con la batteria che avanza sempre più con un gran movimento di piatti. Le percussioni aprono la bella “Three Lonely Pines”, accompagnate da effetti e accenni acustici della chitarra; dopo questo intro si rimane su toni rilassati con la voce doppiata a far tutto ancora più strano. Assolo centrale che rimane molto morbido e poi ripresa con le voci e chitarra acustica. Si finisce alla grande con “To Die And To Let Die”, visto che l’inizio viene lasciato alle parole di un grande film western… Quello che segue è un altro bel pezzo in stile Space Paranoids. Con questo secondo demo il gruppo dimostra di avere delle idee interessanti, ma ha bisogno di migliorare molto per quanto riguarda la produzione. Sebbene il sound che solitamente accompagna il genere non debba seguire logiche consuete ma avere più che altro quel groove che cattura l’ascoltatore, in questo “Lingeras” ci sono dei difetti che non si possono non evidenziare. Le scusanti sono sicuramente da cercare nei costi per la realizzazione di un disco: per il prossimo lavoro vanno riguardati in ogni caso il mixaggio e la registrazione degli stumenti. La musica invece ci fa tuffare un po’ nel passato, con suoni e sensazioni datate che molti apprezzeranno; speriamo in un album successivo con un numero maggiore di pezzi.

Tracklist:
01. It tastes of beer and beans
02. Goat’s bridge
03. Three lonely pines
04. To die and to let die

Lineup:
Muco – Voce
Marc – Chitarra
Carlin – Basso
Suzza – Batteria

Myspace: www.myspace.com/spaceparanoidscuneo

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *