Slider by IWEBIX

Alchimia 2012 – Let It Bleed (2009)

Pubblicato il 1/03/2010 da in Demo | 0 commenti

Titolo: Let It Bleed
Autore: Alchimia 2012
Genere: Death Metal
Anno: 2009
Voto: 6,5

Visualizzazioni post:107

Gli Alchimia (ma è Alchimia o Alchimia 2012? N.d.R.) sono una giovane band sammarinese che, prendendo in prestito il titolo del famoso album dei Rolling Stones, ci propone il loro demo di debutto e mostra un sound già piuttosto maturo ed un ottima attitudine col loro moderno death metal dai ritornelli melodici e catchy, così tanto in voga oggigiorno. Intendiamoci: il loro non è ancora il cosiddetto “metal da MTV”, ma questi ragazzi hanno le potenzialità per sviluppare il loro songwriting anche in funzione di un eventuale futuro “da classifica”, sulla scia di band quali Trivium, Atreyu e tutta la nuova schiera di gruppi death-core che sta facendo numerosi proseliti negli States e in tutto il mondo. C’è un buon tasso tecnico di fondo, un cantante dotato di un brutale growl e solo qualche piccola imperfezione da limare qua e là, più frutto di una vena compositiva ancora un po’ naif che di vera e propria imperizia: per esempio la ricerca del cambio di tempo a volte è quasi “spasmodica” e finisce quindi per suonare forzata e per spezzare la tensione emotiva del pezzo. Aspetti di questo tipo per esempio sono meno evidenti quando la band suona dal vivo, cosa che per fortuna sono riuscito ad apprezzare con i miei occhi essendo gli Alchimia vicini alla zona di chi vi scrive (andare ai concerti è ancora il modo migliore per procurarsi nuovi demo da proporre ai nostri lettori N.d.R.). Quindi è verosimile aspettarsi una maturazione da questo punto di vista per i Nostri nel prosieguo della loro carriera. Fra i pezzi da segnalare l’energica opener “The End Of Your Days” (che soffre molto meno del problema descritto sopra) e la veloce “Infected Breath”, oltre che un piuttosto palese (nero) sense of humour presente nei titoli “Eternal (Everytime An Accident Happens, It Happens To Me)” e dalla presenza del famigliare jingle “Nella Vecchia Fattoria” che costituisce la title track….. Non state a chiedervi il perché, predetelo così com’è e non perdete di vista gli Alchimia.

Tracklist:
1- The End Of Your Days
2- Approaching The Edge
3- Infected Breath
4- Eternal (Everytime An Accident Happens, It Happens To Me)
5- Let It Bleed
6- When No One Kisses Me
7- Nightmare

Lineup:
Tox: voci
Gardo: basso
Sewy: chitarra
Tom: batteria

Myspace: www.myspace.com/alchimiasm

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *