Slider by IWEBIX

Di Viola Minimale – Ai Margini Del Tempo, Dei Colori, Del Suono E Della Narcolessia (2009)

Pubblicato il 7/04/2010 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Ai Margini Del Tempo, Dei Colori, Del Suono E Della Narcolessia
Autore: Di Viola Minimale
Genere: Alternative Rock
Anno: 2009
Voto: 7

Visualizzazioni post:259

Secondo disco per la band ragusana e nuove sonorità sempre al limite della sperimentazione. Anche solo dal nome è facile immaginare una costruzione molto particolare per i pezzi dei Di Viola Minimale, un album che presenta arrangiamenti e soluzioni molto particolari tipico di quel rock alternativo che noi italiani sappiano fare molto bene. Una band che è una continua evoluzione, come dichiarano loro: “… Abbiamo camminato tanto, alla ricerca/scoperta delle piccole cose… Siamo rimasti ai margini di tutto e abbiamo osservato il tutto nella sua parte marginale”.
Sonorità acide che si creano utilizzando anche solo la chitarra acustica e la voce, come nel pezzo di apertura “Ingegni”, si alternano a momenti più forti dove è l’espressività della linea vocale a guidare l’ascoltatore. Questo si sente molto in “Trance Ipnotica”, altro brano che assorbe completamente chi ascolta proiettandolo in una dimensione alternativa. Le atmosfere molto cupe e le tonalità calme sono una componente fondamentale dei Di Viola Minimale, che sanno sfruttare al meglio le loro capacità per creare brani come “L’Indomani Della Sconfitta”, uno dei momenti migliori del disco; l’inserimento della batteria che, in altri brani è lasciata da parte, completa l’equilibrio di cui Davide parla nel testo.
Il giudizio su questo lavoro non può che essere positivo, sebbene il genere e i suoni siano molto lontani dagli ascolti preferiti di chi scrive. Non è una musica facile, questo è chiaro, ma un insieme di tante cose: musica, sensazioni e sonorità che entrano poco per volta e lasciano un ottimo ricordo. Un grazie ai Di Viola Minimale per la loro ricerca… Ogni tanto serve fermarsi e ascoltare in silenzio chi ha tante cose da raccontare.

Tracklist:
01. Ingegni
02. La plenitudine del momento
03. Mai veramente nati
04. Le cose che verranno
05. Maldestre e vanesie
06. L’indomani della sconfitta
07. Trance ipnotica
08. Ai margini del silenzio

Lineup:
Davide Cusumano : Chitarra e voce
Roberta Corallo : Basso

Guests:
Andrea Sciacca : Batteria
Carlo Natoli: Piano, elettronica

Sito Ufficiale: www.diviolaminimale.it
MySpace: www.myspace.com/diviolaminimale

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *