Slider by IWEBIX

Ssick Project – Choose (2010)

Pubblicato il 12/07/2010 da in Demo | 0 commenti

Titolo: Choose
Autore: Ssick Project
Genere: Punk / Metal Industriale
Anno: 2010
Voto: 8.5

Visualizzazioni post:220

Viste le note informative che mi sono giunte allegate al cd di questo progetto nato per merito di un artista siciliano, tale Angelo Russo, trasformerei questa recensione in una risposta al diretto interessato.
Caro Angelo, anche se non ho il piacere di conoscerti personalmente, ho avuto comunque una sensazione confidenziale nei tuoi riguardi ascoltando il disco; sì… Confidenziale è il termine esatto, perchè la tua musica penetra nell’anima dell’ascoltatore creandogli uno scompiglio di emozioni.
Precisando che non sono un grande appassionato di sperimentazioni e musiche elettroniche, ma che non sono nemmeno un purista, cerco solamente di cogliere il lato buono di qualsiasi genere musicale.
A questo punto citerei per primi i lati migliori di questo lavoro, come nel caso dell’iniziale “The Inorganic Arm”, brano dall’andamento ondeggiante e leggermente confusionario nel sottofondo (non mi piace fare paragoni… Ma se l’avesse scritta un certo Marilyn Manson sarebbe passata per un anno di fila nelle radio specializzate di tutto il mondo).
“Coral Red” riesce a trasmettere diversi stati d’animo, dalla malinconia scaturita dall’intro, alla confusione mentale che aleggia per tutta la durata del pezzo, passando per un leggero nervosismo gettato qua e là.
E’ giunta l’ora di parlare del capolavoro assoluto di questo “Choose”, ovvero “Modern Human”, che ha come colonne portanti un riff secco, diretto e punk di una potenza devastante e una voce adrenalinica, profondamente accattivante. Questo brano può essere di tutti e di nessuno, può ricordare mille brani ma può anche non ricordarne nessuno, perchè è munita di un proprio DNA.
Citati i momenti migliori, passiamo a ciò che non mi ha colpito positivamente: “Screw and Washer” mi ha da subito fatto pensare a qualcosa di astratto, senza nè arte nè parte, così come la conclusiva “The Altitude”, piuttosto piatta e noiosa.
Questo è quello che penso sinceramente del tuo lavoro, caro signor Russo.
Spero che tu non me ne voglia per le parti negative, come spero che non ti entusiasmi più del dovuto per le note positive, perchè questo è solamente il parere di un semplice musicodipendente e non di un affermato critico musicale.

Tracklist:
1) The Inorganic Arm
2) Coral Red
3) Screw and Washer
4) Modern Human
5) The Altitude

Lineup:
Angelo Russo: voce-chitarra-programmazioni
Alessandro Volpi: basso
Davide Sandri: chitarra
Claudio Palo: batteria

Sito ufficiale: www.ssickproject.com
Myspace: www.myspace.com\ssickproject

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *