Slider by IWEBIX

Equilibrium – Rekreatur (2010)

Pubblicato il 15/07/2010 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Rekreatur
Autore: Equilibrium
Genere: Extreme Folk Metal
Anno: 2010
Voto: 7.5

Visualizzazioni post:52

Terzo album per i tedeschi Equilibrium, che continuano il loro deal con la Nuclear Blast e si presentano con una copertina in cui campeggia un mostro ibrido piuttosto strano, che pare la fusione tra un leone, un cervo e un pipistrello (una manticora cornuta??). Anche l’album potrebbe essere visto in questo modo, con un mix tra sonorità folk, parti power metal, inserti sinfonici e un vocione growl che ci canta in tedesco le liriche di questa curiosa band. Ci si muove come nei precedenti album in ambito folk metal, con suoni a volte estremi e rudi ma con una grande melodia di fondo, strumenti tipici come il flauto di Pan ed il violino e qualche comparsa della soprano Gaby Koss, già degli Haggard, che dona alle canzoni in cui è presente una grande maestosità.
Il cantante Robert Dahn è la faccia nuova di questo album (assieme al batterista Tuval Refaeli) e non sfigura affatto. Vero è che in una band come gli Equilibrium non sembra che occorrano particolari doti vocali, ma il suo screaming (a volte assimilabile a quello di Alexi Lahio, come in “Der Ewige Sieg”) è efficace. Tutti i brani risultano piuttosto lunghi e solo nel corso di ripetuti ascolti si possono cogliere tutti i vari elementi sapientemente mischiati. Uno dei difetti di “Rekreatur” potrebbe essere proprio la mancanza di brani corti e diretti tali da stamparsi subito in testa, ma l’ampia varietà di fondo compensa questa lacuna. Un’altra caratteristica dei brani della band bavarese è quella delle lunghe parti che paiono essere create per delle colonne sonore, come nella conclusiva ed interminabile “Kurzes Epos”, che con i suoi tredici minuti e passa di song praticamente strumentale ci narra di questi guerrieri che immaginiamo fieri e battaglieri, pronti alla pugna ma anche, in situazioni più serene, alla gozzoviglia con gli amici armati di boccale e coscia di cinghiale!

Tracklist:
1. In Heiligen Hallen
2. Der Ewige Sieg
3. Verbrannte Erde
4. Die Affeninsel
5. Der Wassermann
6. Aus Ferner Zeit
7. Fahrtwind
8. Wenn Erdreich Bricht
9. Kurzes Epos

Lineup:
Robert “Robse” Dahn – Vocals
René Berthiaume – Guitar, Keyboards
Andreas Völkl – Guitar
Sandra Völkl – Bass
Tuval “Hati” Refaeli – Drums

Sito ufficiale: www.equilibrium-metal.de
Myspace: www.myspace.com/equilibrium
Etichetta Nuclear Blast – www.nuclearblast.de

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *