Slider by IWEBIX

Crashdiet – Generation Wild (2010)

Pubblicato il 22/07/2010 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Generation Wild
Autore: Crashdiet
Genere: Glam Rock
Anno: 2010
Voto: 7.5

Visualizzazioni post:105

Nonostante l’indiscusso successo ottenuto praticamente dall’inizio della loro ancor breve carriera, i Crashdiet sembrano non avere pace in fatto di line-up. Archiviato H. Olliver Twisted, impegnato a tempo pieno coi Reckless Love, la band svedese accoglie in formazione Simon Cruz, terzo cantante in occasione del terzo album.
Questa new entry non ha portato grossi cambiamenti musicali, anzi si è adattata perfettamente a quando la band aveva già fatto, evitando così uno stacco netto tra i primi due cd e questo “Generation Wild”. Quando si parla dei Crashdiet possiamo star sicuri di sapere cosa ci riserveranno, tranquilil di non ricevere brutte sorprese, e in un’epoca in cui musicalmente è stato fatto praticamente tutto (almeno per quel che riguarda i suoni ascoltabili), chi riesce a inventare qualcosa di nuovo può considerarsi un genio mentre gli altri, come la band di cui sto parlando, possono comunque aspirare a diventare dei grandi musicisti. I Nostri hanno sicuramente tutte le carte in regola per raggiungere tale scopo e nel nuovo cd infilano dieci canzoni irresistibili una dietro l’altra, partendo dall’apertura “Armageddon”, passando per la titletrack, “So Alive” e l’anthem “Rebel” e contrastando i pezzi più tirati con ballate come la conclusiva “Beautiful Pain”. Gli ingredienti sono quelli tipici di una glam rock band scandinava, dove l’allegria e la voglia di “casino” tipici di questo genere sono stemperate dalle melodie malinconiche degli stati nord europei. La produzione è ottima e pulita, la voce di Simon e le chitarre di Martin Swet incantano e mettono addosso una gran voglia di scatenarsi, come i ragazzi hanno più volte confermato di saper fare anche in sede live. E’ vero, questi quattro (bei) ragazzi non cambieranno la scena, ma sanno regalare grandi momenti in compagnia di un’ottima musica.

Tracklist:
1. Armageddon
2. So Alive
3. Generation Wild
4. Rebel
5. Save Her
6. Down with the Dust
7. Native Nature
8. Chemical
9. Bound to Fall
10. Beautiful Pain

Lineup:
Martin Sweet – chitarra
Peter London – basso
Eric Young – batteria
Simon Cruz – voce

Sito ufficiale: www.crashdiet.org
Myspace: www.myspace.com/realcrashdiet

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *