Slider by IWEBIX

Midryasi – Corridors (2009)

Pubblicato il 5/08/2010 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Corridors
Autore: Midryasi
Genere: Psycho Doom
Anno: 2009
Voto: 8.5

Visualizzazioni post:173

Midryasi: condizione fisiologica di dilatazione della pupilla in assenza di luce.
Dopo aver visto l’immagine sulla front cover e scoperto il significato del monicker, non sarà difficile farsi un’idea del genere proposto dal trio lombardo.
Se amate i muri sonori creati dal doom e dallo stoner, ma nel contempo siete anacronisticamente legati alla psichedelia degli anni ‘60 e ‘70, forse questi ragazzi, che potrebbero essere descritti come una sorta di eccitante via di mezzo tra Hawkwind e Black Sabbath, potrebbero diventare la vostra band preferita.
E’ chiaro sin dal primo ascolto che il trio sa maneggiare questo magma sonoro con grande abilità, creando vortici di caos controllato, dai quali ogni psychofago vorrebbe farsi inghiottire.
Chitarra acidissima, basso in evidenza e voce isterica e allucinata (che certe volte, giusto per restare in patria, ricorda quella di Capovilla de Il Teatro Degli Orrori!) sono gli strumenti di tortura sonica utilizzati dai Midryasi, ma ciò che stupisce maggiormente è una generosa eterogeneità che fa sì che la noia, componente che spesso traspare in album di questo genere, non arrivi mai nemmeno a sfiorare l’ascoltatore.
Tutte le song sono estremamente valide, ma la palma di miglior pezzo spetta quasi sicuramente alla title-track, perfetta in ogni sua nota.
Dunque se dovete ancora partire per le ferie, ma non sapete dove andare e avete pochi soldi da spendere, allora investite una piccola porzione dei vostri risparmi nell’acquisto di “Corridors”.
E buon viaggio!

Tracklist:
1. Corridors
2. Woman Of Doom
3. Steal My Breath
4. The Cave
5. Lize
6. Another Hell Within (Space Suite Version)

Lineup:
Convulsion: vocals, bass
Paul P.: guitars, FX
Sappah: drums

Myspace: www.myspace.com/midryasi
Etichetta: Iron Tyrant

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *