Slider by IWEBIX

Ten – Stormwarning (2010)

Pubblicato il 23/02/2011 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Stormwarning
Autore: Ten
Genere: AOR
Anno: 2010
Voto: 7

Visualizzazioni post:131

Dopo i tiepidi applausi agli ultimi lavori in studio, ecco che tornano i Ten con un nuovo album pieno del miglior AOR made in England. Una persona che non li ha mai ascoltati prima potrebbe restare paralizzata dalla maestosità di questo nuovo capitolo, soprattutto dal primo singolo “Endless Symphony”, dove troviamo la storica ugola di Gary Hughes che, indifferente allo scorrere degli anni, incanta e stupisce ad ogni nota. Se invece conoscete già la band e i suoi dischi precedenti, soprattutto “In The Name Of The Rose”, questo album vi lascerà pressochè indifferenti. Ecco perché mi è risultato piuttosto difficile riuscire a dare un giudizio a questo disco pieno di contatti con il passato e melodie straordinarie. Se lasciamo perdere l’artwork, piuttosto inadatto, che si addice molto più a Doro Pesh piuttosto che al quartetto britannico (vabbè che anche le copertine precedenti lasciano non poco a desiderare), possiamo trovare numerosi cenni ammalianti che, volenti o nolenti, valgono l’acquisto. Gli spruzzi prettamente melodici si alternano a massicci accompagnamenti quasi heavy metal, spesso cupi nelle strofe e quasi esplosivi di positività nei ritornelli. Ecco, questo disco è proprio positivo. Lascia un senso di felicità non indifferente, un po’ alla Journey, vagamente alla Toto, ma il tutto molto, ma proprio molto più pesante. I chitarroni di Neil Fraser sono delle vere cannonate, sempre accattivanti e mai banali. O meglio, mai banali se non si conoscono bene i Ten. La band in questione ha infatti il pregio di godere di un genere unico e originale, uno stile estremamente personale che in tanti hanno provato a copiare ma pochi sono riusciti ad imitare degnamente. L’unico “difetto”, se così possiamo definirlo, è che questa unicità resta invariata in tutti e nove i lavori in studio, senza mostrare assaggi di innovazione o magari tentativi di rinnovare e svecchiare il sound. È proprio questo il motivo per cui un disco dei Ten vale l’altro, più o meno. Ogni fatica in studio, compresa quella di “Stormwarning”, è dunque caratterizzata da grandi arrangiamenti, ritornelli memorabili e testi profondi, senza inciampi di percorso, ma quello che manca, purtroppo, è il sapersi rinnovare e reinventare.
I grandi appassionati della band e dell’AOR in generale s’innamoreranno delle melodie dell’opener “Endless Symphony” (a mio avviso il miglior episodio del lotto), della teatralità di “Centre Of My Universe” (in cui Hughes meriterebbe un premio per la spettacolare interpretazione), del rock di “Kingdom Come” e di tutti gli accorgimenti negli arrangiamenti di “Love Song” e “The Wave”. Quelli che invece hanno fame di cose nuove, di quelle che hanno presentato i Mr. Big e Steve Luckather nei loro recenti lavori, storceranno il naso e si dimenticheranno in fretta di “Stormwarning”. Purtroppo, o per fortuna, questa è la realtà dei Ten, prendere o lasciare. Consiglio dunque un assaggio dei brani sul sito ufficiale della band o sul myspace, o magari di godersi il video del primo singolo estratto “Endless Symphony”. Almeno di questo breve ascolto, o visione, non vi pentirete.

Tracklist:
01. Endless Symphony
02. Centre Of My Universe
03. Kingdom Come
04. Book Of Secrets
05. Stormwarning
06. Invisible
07. Love Song
08. The Hourglass And The Landslide
09. Destiny
10. The Wave

Lineup:
Gary Hughes – Vocals, Guitars, Backing Vocals
John Halliwell – Guitars, Acoustic Guitars
Neil Fraser – Guitars, Lead Guitars
Paul Hodson – Keyboards and Synthesisers, Programming
Mark Sumner – Bass Guitars
With Mark Zonder – Drums and Percussion

Sito ufficiale: www.tenofthebest.com
Myspace: www.myspace.com/tenbandofficial
Etichetta Frontiers Records – www.frontiers.it

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *