Slider by IWEBIX

Demon – Night Of The Demon (1981 )

Pubblicato il 14/03/2011 da in Classici | 0 commenti

Titolo: Night Of The Demon
Autore: Demon
Genere: NWOBHM
Anno: 1981
Voto: 8

Visualizzazioni post:121

Quando mi è stato chiesto di recensire il primo album dei Demon mi sono sentito lusingato visto che, a mio parere, “Night Of The Demon” va posto tra i classici della N.W.O.B.H.M. e del metal in generale ( so che non tutti condivideranno).
Dunque, i Demon si formano sul finire del 1979 per volontà del cantante Dave Hill e del chitarrista Mal Spooner ( quest’ultimo morirà il 10 Dicembre 1985, a causa di un blocco polmonare).
Questa band colpì da subito per l’immagine perversa e horrorifica mostrata fin dalle prime esibizioni, dove i componenti salivano sul palco vestiti da demoni.
Nel 1981, dopo aver firmato un contratto con la Carrere, esordiscono appunto con “Night Of The Demon”, un album granitico contenente alcune vere e proprie colonne portanti del metal inglese, come nel caso della title track ( posta subito dopo un’introduzione demoniaca), dove gli ingredienti principali sono un mid tempo marmoreo e grintoso, una voce aggressiva quanto basta e un ritornello che difficilmente dimenticherete. La seguente “Into The Nightmare” risulta orecchiabile e apprezzabile sin dal primo ascolto.
“Father Of Time” si colloca tra le prove migliori dell’album, portando con sé riflessione e potenza, avendo come risultato un ritratto visionario e sognante.
Purtroppo non tutte le tracce sono all’altezza della situazione e giunti al quinto brano, intitolato “Decision”, seppur ascoltabile, il disco perde punti importanti riconquistati poi con “Liar”, song vivace e diretta.
“Ride The Wind” potrebbe essere di un Bruce Springsteen in versione hard rock…cosi come la più quieta e lineare “Fool To Play The Hard Way”.
“One Helluva Night”, posta in chiusura, ripropone la carica di inizio album con un tempo abbastanza veloce e il solito ritornello a presa rapida prima di chiudere il sipario di un teatro che ha avuto come visione uno spettacolo intenso.
Probabilmente non è un grande capolavoro ma senza dubbio un disco decoroso: per questo un classico.

Tracklist:
1. Full Moon
2. Night Of The Demon
3. Into The Nightmare
4. Father Of Time
5. Decision
6. Liar
7. Big Love
8. Ride The Wind
9. Fool to Play The Hard Way
10. One Helluva Night

Lineup:
Dave Hill: voce
Mal Spooner: chitarra
Les Hunt: chitarra
Chris Ellis: basso
John Wright: batteria

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *