Slider by IWEBIX

Sixx:A.M. – This Is Gonna Hurt (2011)

Pubblicato il 22/05/2011 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: This Is Gonna Hurt
Autore: Sixx:A.M.
Genere: Alternative Rock
Anno: 2011
Voto: 8

Visualizzazioni post:126

Mentre ascolto questo nuovissimo “This Is Gonna Hurt” mi sto rileggendo il libro “The Heroin Diaries”, e trovo una frase scritta proprio da Nikki Sixx che sembra fatta apposta per questa recensione: “Dicevo sempre: Se vale la pena fare, vale anche la pena strafare. Beh, in realtà lo dico ancora, e strafaccio di conseguenza. Solo che adesso sono uno stakanovista con passatempi diversi, e decisamente più salutari”.
Proprio così, in realtà la band Sixx:A.M. è nata con l’intento di registrare un solo album, “The Heroin Diaries Soundtrack” appunto; un disco onesto e brutale, di cui parte dei ricavati è stata devoluta alla Covenant House California, organizzazione che combatte la tossicodipendenza; un album che ha riscosso ottimi voti e grandi successi, proprio come il libro. Stando alle parole di Nikki non ci sarebbe dovuto essere alcun seguito al primo fortunato capitolo, ma a quanto pare ha voluto strafare, non con gli eccessi che gli hanno logorato la pelle ma con un secondo, strepitoso capitolo firmato Sixx:A.M.
Da mettersi subito in testa: questi non sono i Motley Crue! “This Is Gonna Hurt” riprende il sound del suo predecessore, quel rock alternativo estremamente melodico che tanto va di moda negli USA e a tratti ricorda i Muse, ma più cattivi! Sempre con DJ Ashba alla chitarra e James Michael alla voce, il concept dell’album si distacca dagli eccessi di eroina e mette invece a fuoco i temi della disabilità e delle malattie mentali, argomenti affrontati con maestria poetica nei testi delle canzoni. Tutto questo si esprime musicalmente in un rock duro dalle linee vocali estremamente melodiche e interpretate stupendamente da Michael, espressivo ed intimo con non mai. Il songwriting è forse meno ispirato rispetto a “The Heroin Diaries Soundtrack”, ma vanta comunque ottimi brani che scivolano veloci senza troppi incidenti di percorso o punti morti. Già l’opener-titletrack e la successiva “Lies Of The Beautiful People” sono due cannonate di buon auspicio per il resto della tracklist, che mostra momenti luminosi nel mid-tempo “Are You With Me”, negli emozionanti lenti “Smile” e “Oh My God” (a mio avviso il migliore del pacchetto) e in tante altre occasioni in cui trova molti spazi espressivi anche il lato solista di un ispiratissimo DJ Ashba. La produzione è semplicemente fantastica, estremamente moderna e volta ad esaltare ogni strumento, sulla stessa scia di quella di “The Heroin Diaries”, ma un tantino più commerciale, a tratti quasi pop.
Insomma, i nuovi passatempi salutari di Mr. Sixx ci regalano grande musica, quindi lasciamolo strafare, lasciamolo osare, urlare e suonare quel dannato rock n’ roll. Sembra che lui stesso sia condannato a scrivere dischi meravigliosi, condannato ad un ergastolo piuttosto originale, sicuramente più divertente di quello che si sarebbe guadagnato se non fosse mai riuscito a chiudere il capitolo dell’eroina.

Tracklist:
01. This Is Gonna Hurt
02. Lies Of The Beautiful People
03. Are You With Me
04. Live Forever
05. Sure Feels Right
06. Deadlihood
07. Smile
08. Help Is On The Way
09. Oh My God
10. Goodbye My Friends
Skin

Lineup:
James Michael: lead vocals, rhythm guitar, keyboards, drum programming
DJ Ashba: lead guitar, backing vocals
Nikki Sixx: bass, backing vocals

Sito ufficiale: www.sixxammusic.com
Etichetta Eleven Seven Music: www.elevenseven.net

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *