Slider by IWEBIX

White Widdow – Serenade (2011)

Pubblicato il 19/12/2011 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Serenade
Autore: White Widdow
Genere: Hard Rock / AOR
Anno: 2011
Voto: 6.5

Visualizzazioni post:70

Sin dalla prima nota dell’opener “Cry Wolf” si sente evidentissimo l’amore che gli australiani White Widdow provano per le atmosfere anni ’80, quelle con i tastieroni alla Europe, per intenderci. La band arriva con questo “Serenade” al secondo album della sua ancor fresca carriera e mette in mostra le buone qualità dei ragazzi, che si muovono tra coordinate hard rock (“Reckless Nights”, “Mistake”), brani di elegante AOR supportati dai tastieroni (“Strangers In The Night”, “Serenade”) e anche qualcosa di più leggero, come il “quasi pop” di “Show Your Cards” o l’intensa ballata “Patiently”. Per tutta la durata del disco gli anni ’80 si faranno sentire eccome, con sensazioni e note che richiameranno alla mente uno stuolo di artisti illustri, da Bon Jovi ai già citati Europe, dai Def Leppard ai Survivor.
Dischi del genere, sebbene ben fatti, di solito sono pronti a dividere i fan, specialmente se realizzati da band poco famose che vengono tacciate di scarsa originalità e di ricerca del facile successo lungo strade già percorse da altri. Può anche essere vero, ma “Serenade” è ben fatto, è capace di emozionare (sebbene si rimanga più sull’AOR che sull’hard rock e si pigi poco sull’acceleratore) e a noi tanto basta per promuovere la band.

Tracklist:
1. Cry Wolf
2. Strangers In The Night
3. Do You Remember
4. Reckless Nights
5. How Far I Run
6. Serenade
7. Show Your Cards
8. Mistake
9. Patiently
10. Love Won’t Wait

Lineup:
Jules Millis – Voce
Enzo Almanzi – Chitarre
Trent Wilson – Basso
Xavier Millis – Tastiere
Jim Naish – Batteria

Sito ufficiale: www.whitewiddow.com.au
Myspace: www.myspace.com/whitewiddowrocks
Etichetta AOR Heaven – www.aorheaven.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *