Slider by IWEBIX

Vomitron – No NES For The Wicked (2011)

Pubblicato il 12/01/2012 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: No NES For The Wicked
Autore: Vomitron
Genere: Heavy Metal
Anno: 2011
Voto: 7.5

Visualizzazioni post:75

Ho scoperto dell’esistenza del progetto Vomitron più o meno nel 2008, quando intervistai Joe Kurland, chitarra degli americani Armory, a seguito della recensione del loro debutto “The Dawn Of Enlightenment”. Tra le varie domande, una in particolare riguardava la scelta delle due tracce bonus: ciò che mi aveva incuriosito non era tanto la cover di “Flight Of Icarus” degli Iron Maiden, quanto la scelta di coverizzare “Dr. Wily”, ossia la musica di un livello del videogame Mega Man 2. Oltre a spiegare i motivi di tale scelta, nella sua esaustiva risposta Joe mi informò che era in dirittura d’arrivo un album interamente dedicato alla rilettura delle musiche Nintendo a nome Vomitron, progetto solista di Peter Rutcho (tastierista negli stessi Armory ed impegnato anche in altre band). Evidentemente è servito più tempo del necessario per giungere al prodotto finito, dato che “No NES For The Wicked” esce in questo ultimo scorcio di 2011 per Metavania Music – etichetta messa in piedi dal già citato Joe – e rappresenta il secondo capitolo discografico marchiato Vomitron, successore dell’omonimo esordio del 2007 e di due demo usciti rispettivamente nel 2005 e nel 2002. Questo nuovo “No Nes…” è il frutto degli sforzi del solo Peter che, oltre ad occuparsi di produzione, mixaggio e mastering, ha suonato tutti gli strumenti e arrangiato le composizioni: al netto degli ascolti il risultato finale è molto valido, grazie alle ottime ed interessanti interpretazioni che mettono in risalto le capacità esecutive e la fantasia del musicista americano. La proposta Vomitron si snoda lungo un’ora abbondante di un heavy metal interamente strumentale, in cui convergono diversi elementi power e pure un pizzico di prog: variegato e piacevole, l’album ci restituisce delle belle versioni “metallizzate” di “Castlevania”, “Double Dragon” e “Contra”, anche se devo dire che sono rimasto particolarmente affascinato da “Korobeyniki” (si legge Tetris!) e “The Legend Of Zelda”, non tanto per le soluzioni o l’esecuzione quanto, probabilmente, per i ricordi che hanno fatto riaffiorare nella mia mente. Reminescenze personali a parte, “No NES For The Wicked” è obbiettivamente un lavoro di buonissima caratura, incorniciato da una bella resa sonora che permette di godere di un guitarworking efficace e di prim’ordine: tutto è curato in ogni dettaglio e se l’orecchio è soddisfatto dai contenuti musicali, anche l’occhio può gioire delle curve di una procace signorina piazzata non solo in copertina, rotondo contraltare alle spigolosità del joystick Nintendo degli Eighties. Non è necessario essere – o essere stati – degli accaniti videogiocatori per apprezzare “No NES For The Wicked”, un album che magari trascinerà i più stagionati sull’onda emotiva dei ricordi, ma che in ogni caso evidenzia quanto sia in gamba il musicista che c’è dietro al monicker Vomitron!

Tracklist:
1. Filtered Blow
2. Contra
3. Blaster Master
4. Kalinka
5. The Legend Of Zelda
6. Ninja Gaiden: Acts 1-3
7. Troika
8. Double Dragon
9. Bradinski
10. Ninja Gaiden: Acts 4-6
11. The Soviet Mind Game
12. Zelda 2: The Adventure Of Link
13. Korobeyniki
14. Castlevania

Lineup:
Peter Rutcho – tutti gli strumenti

Sito ufficiale:www.vomitron665.com
Myspace: www.myspace.com/vomitron
Etichetta Metavania Music – www.metavaniamusic.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *