Slider by IWEBIX

Omen – Battle Cry (1984)

Pubblicato il 19/03/2012 da in Classici | 0 commenti

Titolo: Battle Cry
Autore: Omen
Genere: Epic Metal
Anno: 1984
Voto: 9

Visualizzazioni post:324

Tra gli scaffali che contengono la mia collezione di LP, CD e cassette, ce n’è uno specifico dove raccolgo i lavori di cui sono totalmente dipendente e che devo riascoltare a cadenze regolari: diversi “classici” di cui mi sono occupato finora provengono da quella sezione e non fa eccezione “Battle Cry” degli Omen, un capolavoro di acciaio epico americano! Messi in piedi nel 1983 da Kenny Powell – chitarrista nei Savage Grace per due anni ed un EP – i Nostri superano qualche problema di lineup per assestarsi nel quartetto che l’anno successivo pubblica il proprio debutto con Metal Blade Records. In “Battle Cry” gli Omen esplorano il lato più fiero e combattivo dell’epic metal forgiando un album muscolare e diretto, melodico ed in cui non manca una punta di oscurità: per tutta la sua durata, “Battle Cry” genera una grande tensione emotiva che non conosce cali, scatenando in chi ascolta quell’adrenalina che scorre nelle vene del guerriero prima e durante la battaglia! Non c’è scampo ai colpi vibrati dall’ascia di Kenny Powell, autore di riffs memorabili e letali, e non si può resistere alle vocals ruvide e potenti del compianto condottiero J.D. Kimball (R.I.P.) nè alle ritmiche travolgenti di Jody Henry e Steve Witting, per un risultato finale corrispondente ad una decina di perle sonore di eroico metallo: dieci pezzi di enorme qualità, a partire dalla micidiale doppietta d’apertura composta dall’impetuosa cavalcata “Death Rider” e l’oscura ed irresistibile “The Axeman”, passando per la più articolata “Dragon’s Breath”, la splendida ed anthemica title track, la maideniana “Die By The Blade”, fino all’atto conclusivo rappresentato dalla solenne e teatrale “In The Arena”. Incorniciato da una resa sonora grezza e perfetta per i suoi contenuti musicali, “Battle Cry” entra nel ristretto novero degli album fondamentali per chi ama visceralmente questo tipo di sonorità: inchiniamoci dunque al cospetto dei grandiosi Omen, questo è un lavoro che non può e non deve mancare nella vostra collezione, da avere ad ogni costo!

Tracklist:
1. Death Rider
2. The Axeman
3. Last Rites
4. Dragon’s Breath
5. Be My Wench
6. Battle Cry
7. Die By The Blade
8. Prince Of Darkness
9. Bring Out The Beast
10. In The Arena

Lineup:
J.D. Kimball – voce
Kenny Powell – chitarra
Jody Henry – basso
Steve Witting – batteria

MySpace: www.myspace.com/omenofficial

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *