Slider by IWEBIX

Crimson Glory – Crimson Glory (1986)

Pubblicato il 7/05/2012 da in Classici | 0 commenti

Titolo: Crimson Glory
Autore: Crimson Glory
Genere: Us Metal
Anno: 1986
Voto: 8

Visualizzazioni post:467

Impatto ben complesso ed elaborato per i Crimson Glory. Il primo ed omonimo album apre la scena ad una band già pronta ad avanzare a grandi falcate. Imprigionati nelle influenze antecedenti, i Crimson Glory non si limitano ad emulare e danno una lezione di heavy metal, arricchita da una tecnica sopraffina e più progressive di molti altri. I suoni più definiti e la produzione nuova ed efficace fanno di questo disco una vera e propria rivoluzione, assicurando vecchi e nuovi fan che cominciano già a guardare al futuro. Il trucco sta nella melodia e nelle armonizzazioni, proprio perché questo disco non è solo aggressivo e veloce, ma ricerca pace e tranquillità, assicurando la sua introspettività ed un tocco di magia surreale, oltre il tipico contesto heavy che naturalmente non viene offuscato.
Debutto quindi in grande stile, che porta la band ad essere apprezzata, in poco tempo, a livelli internazionali. Le due rose e la maschera misteriosa in copertina evocano subito un’aria di oscurità, assieme al richiamo del nome della band. Siamo quindi di fronte ad un disco che non ha solo contribuito alla scena heavy metal americana, ma all’evoluzione del genere vero e proprio su scala mondiale, grazie all’azzardo di nuovi princìpi, difficilmente applicati prima in un contesto come quello dell’heavy americano. Brani di grande attualità quali “Heart Of Steel”, “Azrael” e “Valhalla” sono da annoverarsi tra le tracce dell’omonimo disco. La conclusiva “Lost Reflections” non poteva che essere la più azzeccata traccia di fine album, sia per il suo significato, sia per i suoi toni a tratti dolci, cupi e malinconici. Un album che vede nella sua formazione i componenti che ancora oggi formano la band, con l’unica defezione del singer Midnight, che ricordiamo con particolare affetto, dopo la sua scomparsa nel luglio 2009 per un collasso fegato-renale. Un masterpiece di tutto rispetto da aggiungere a collezioni di dischi da veri estimatori.

Tracklist:
01. Valhalla
02. Dragon Lady
03. Heart Of Steel
04. Azrael
05. Mayday
06. Queen Of The Masquarade
07. Angels Of War
08. Lost Reflection

Lineup:
Midnight – Voce
Jon Drenning – chitarra
Ben Jackson – chitarra
Jeff Lords – basso
Dana Burnell – batteria

Sito ufficiale: www.officialcrimsonglory.com
Myspace: www.myspace.com/crimsonglory

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *