Slider by IWEBIX

Kurgaall – Summi Verbi Lucifer ( 22/11)

Pubblicato il 26/05/2012 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Summi Verbi Lucifer
Autore: Kurgaall
Genere: Black Metal
Anno: 22/11
Voto: 7/8

Visualizzazioni post:249

I Kurgaall sono una band di Verbania, che non perde tempo in fronzoli ma che colpisce subito alla gola chi li ascolta: ci troviamo di fronte ad un album di black metal canonico legato alla scuola svedese di gruppi come Marduk, Dark Funeral e Naglfar, ma non bisogna farsi ingannare dalla premessa, perché comunque questi ragazzi sanno essere a tratti personali e tirare fuori delle idee molto interessanti che rendono questo disco fluido e molto compatto, senza avere cali di tensione e con tracce abbastanza varie tra di loro.
Le basi su cui poggiano le canzoni sono una batteria martellante, (anche se a volte un po’ monotona), un suono delle chitarre tagliente ma corposo che ricama melodie malvagie e la voce di Lord Astaroth, che si presenta molto accattivante e degna di molti cantanti più blasonati. Vorrei sottolineare come anche in questo caso la produzione del cantato riesca a valorizzarlo, e come tutti gli strumenti abbiano la fortuna di essere percepibili nitidamente senza togliere l’alone malefico e l’impatto tipico di questo genere nè sembrando una produzione troppo artificiale.
In apertura abbiamo una traccia d’introduzione basata su dei suoni infernali di salmi blasfemi, guerre infernali ed orge sataniche che fanno da giusto preludio all’assalto delle successive tracce, la velocità delle canzoni è sempre elevata e a tratti si sentono influenze thrash\death metal in alcuni passaggi più claustrofobici.
Da segnalare specialmente alcune tracce: “War Of Satan”, pezzo veloce che incede inesorabilmente con un riffing assassino, “Summum Verbi Lucifer”, che presenta un finale atipico con dei cori a voce pulita molto malvagi ed evocativi degni di un sabba in una chiesa sconsacrata, ed “Inverted The Cross”, che vede la partecipazione di Dorian Bones (cantante dei Whiskey Ritual) ad aggiungere un tocco di classe ad un già ottimo brano.
In conclusione, non ci troviamo di fronte ad un disco innovativo ma nemmeno penso sia lo scopo di questa band, però se amate il black metal veloce, blasfemo e da battaglia vi consiglio questa uscita perché potrà torturare piacevolmente le vostre orecchie.

Tracklist:
01. Intro
02. War Of Satan
03. Blood Of Christ
04. Evocation 1.39
05. The Ritual
06. Satan’s Contract
07. Inverted The Cross
08. Desecrated His Commandaments
09. Summi Verbi Lucifer
10. Kurgaall
11. Outro

Line-up:
Nazgul – Basso
Murgur – BAtteria
Lord Astaroth – Voce
Nippland – Chitarra

Facebook: www.facebook.com/KURGAALL
Etichetta Lo-Fi Creatures – www.loficreatures.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *