Slider by IWEBIX

Pagan Altar – The Time Lord (2012)

Pubblicato il 12/09/2012 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: The Time Lord
Autore: Pagan Altar
Genere: Doom Metal
Anno: 2012
Voto: 8.5

Visualizzazioni post:240

I Pagan Altar rappresentano appieno quanto a volte sia strano e complesso il movimento metal: riconosciuti da tutti come formazione seminale per la nascita del genere doom, la carriera del combo britannico è stata costellata da problemi di varia natura che ne hanno sempre impedito il successo su larga scala (basti pensare che il disco di debutto, “Volume I”, venne pubblicato sedici anni dopo la sua registrazione!). Ma per fortuna il tempo è galantuomo e il nuovo millennio ha ridato ai Pagan Altar ciò che fu loro tolto trent’anni prima: la band ha cominciato a suonare in festival importanti e produrre uscite (di altissima qualità) con una certa regolarità. L’ultima in ordine cronologico è proprio questo “The Time Lord” (in quest’edizione con un esclusivo nuovo artwork), EP che venne già pubblicato nel 2004 e nel 2006 nei soli formati cassetta e vinile a tirature bassissime; ci pensa ora l’italianissima Cruz Del Sur Music (avvalendosi della distribuzione da parte di Audioglobe) a stampare per la prima volta su CD questo vero e proprio pezzo di storia della musica: cinque pezzi registrati negli anni 1978/1979 che ci riportano direttamente alla nascita del doom e più in generale della NWOBHM.
I primi due brani ci consegnano dei Pagan Altar abbastanza inediti rispetto alle future produzioni: “Highway Cavalier” con neanche tre minuti di durata è una canzone che si rifà completamente all’hard rock di moda all’epoca, mentre il tipico sound oscuro degli inglesi viene qui messo totalmente da parte, ma il risultato è comunque di sicura qualità. La successiva “The Time Lord” è invece il brano che rappresenta il passaggio fra quello che era e quello che diventerà il gruppo: l’hard rock si tinge di heavy metal (con rimandi ai primi Judas Priest) e per la prima volta fanno capolino quei rallentamenti, quelle parti epiche che diventeranno il marchio di fabbrica della formazione in futuro. I restanti tre pezzi sono composizioni che ogni fan della band conoscerà sicuramente alla perfezione, visto che vedranno la pubblicazione nel primo disco ufficiale; le versioni qui proposte non sono però le stesse che finiranno su “Volume I”: trattasi invece di esecuzioni embrionali che ci portano con la mente ad atmosfere lente ed oscure dove la voce epica (e nasale) di Terry Jones cattura l’ascoltatore, sorretta dal monolitico riffing del figlio Alan. “Judgement Of The Dead” (in particolare), “The Black Mass” e “Reincarnation” sono brani che rappresentano al cento per cento la parola doom (nella sua forma più classica) e che verranno in futuro saccheggiati da un’infinità di band a dimostrazione di quanto di buono e lungimirante ci fosse nella band nativa di Brockley.
Parlando di produzione, ovviamente non ci troviamo di fronte ad un suono nitido e perfetto: sono pur sempre registrazioni semi-amatoriali che però, grazie alla pulizia effettuata sui nastri, risultano più che sufficienti anche per un ascoltatore non troppo avvezzo a questi suoni, magari imperfetti ma dall’indiscutibile fascino. Doomster, fan dei Pagan Altar e più in generale consumatori di heavy metal: fate vostro questo “The Time Lord”, non ve ne pentirete! Doom on!

Tracklist:
01. Highway Cavalier
02. The Time Lord
03. Judgement Of The Dead
04. The Black Mass
05. Reincarnation

Line-up:
Terry Jones – voce
Alan Jones – chitarra
Les Moody – chitarra (1-2)
Glen Robinson – basso
Ivor Harper – batteria (1-2-3)
Mark Elliot – batteria (4-5)

Sito ufficiale: www.paganaltar.co.uk
Myspace: www.myspace.com/paganaltar
Facebook: www.facebook.com/paganaltar
Etichetta Cruz Del Sur Music: www.cruzdelsurmusic.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *