Slider by IWEBIX

Reaper – Fairies Return (2012)

Pubblicato il 19/11/2012 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Fairies Return
Autore: Reaper
Genere: Heavy Metal
Anno: 2012
Voto: 6

Visualizzazioni post:88

Sono istintivamente attratto da ciò che riguarda il materiale sonoro metallico prodotto negli anni Ottanta. A parte qualche eccezione, quando posso scegliere tra un’uscita nuova di zecca ed una raccolta/retrospettiva di qualche band più o meno underground proveniente dal passato, molto spesso propendo per la seconda categoria, di cui fa parte anche questo “Fairies Return” dei tedeschi Reaper.
Formatisi nel 1984 a Kassel – città industriale ed ex capitale dell’Assia – i Nostri hanno alle spalle due demo (l’omonimo “Reaper” del 1985 e “Metal Or What???” uscito nell’88) intervallati dall’EP autofinanziato “Fairies Return” del 1986: l’esordio su full lenght arriva solo nel 1990 con “Beyond All Time”, a cui fanno seguito altri tre album ed alcune demo spalmati lungo un ventennio. In questo 2012, la loro connazionale Karthago Records decide di rendere disponibile ai più proprio “Fairies Return”, EP divenuto negli anni difficilmente reperibile, riproponendolo su CD con la stessa cover di allora ed implementandolo con una selezione di brani estratti dai demo citati, oltre a tre composizioni risalenti ad una pre-produzione del 1991: il disco è incorniciato da una resa sonora spartana e polverosa, nonostante il tutto sia stato interamente rimasterizzato da Sasch Menschl (mastermind dei Saintsbleed, trovate la recensione del suo album “The Mighty Monster” su queste pagine). Abbracciando diverse annate, la raccolta si presenta piuttosto eterogenea, sebbene le sonorità siano prevalentemente riconducibili ad un heavy metal teutonico che potrebbe ricordare certi Running Wild e Stormwitch, in cui non manca qualche elemento d’estrazione britannica di marca Saxon & Iron Maiden. I tredici brani inclusi presentano diverse sfaccettature musicali, da quelle più melodiche di pezzi come “Emotional Rescue” fino a quelle aggressive e trascinanti di “Invader” e “In The Middle Of The Night” (i miei pezzi preferiti!), passando per episodi ammiccanti all’hard rock come “Don’t Take It Away”, per una proposta complessiva che si snoda lungo pezzi dalla forma semplice e diretta, priva di fronzoli ed elaborate soluzioni: niente di più che un onesto e sincero heavy metal, la cui unica pretesa è arrivare al cuore dell’ascoltatore il più rapidamente possibile. Questa versione allargata di “Fairies Return” non è da inserire nel filone dei recuperi da acquistare a tutti i costi, ma può risultare interessante per i fans più accaniti dei Reaper e per gli appassionati alla costante ricerca di heavy metal forgiato nei mitici Eighties.

Tracklist:
1. Killing Machine
2. Fairies Return
3. Emotional Rescue
4. Ruling The Earth
5. Invader
6. In The Middle Of The Night
7. Crawling Nearer
8. Fountain Of Youth
9. Thousand Years
10. Don’t Take It Away
11. Breaking Out My Fear
12. I Love You
13. Far Away

Line-up:
Thomas Bennecke – voce
Daniel Zimmermann – voce, chitarra
Benni Meike – chitarra
Matthias Kraft – basso
Jan Breede – batteria

Sito ufficiale: www.reaper.de
Myspace: www.myspace.com/ fairiesreturn
Etichetta Karthago Records – www.karthagorecords.de

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *