Slider by IWEBIX

Tiamat – The Scarred People (2012)

Pubblicato il 22/11/2012 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: The Scarred People
Autore: Tiamat
Genere: Gothic Dark Metal
Anno: 2012
Voto: 7.5

Visualizzazioni post:76

I Tiamat sono da tanti anni una delle colonne portanti del gothic metal, quello per intenderci fatto di atmosfere decadenti, di vocioni intensi e di ritmi malinconici ma anche facilmente orecchiabili, lontani insomma dalle moderne definizioni di “gothic metal”, dove bastano una voce femminile ed un abito in stile antico per fregiarsi di questa etichetta.
Con una fulgida carriera cominciata nel 1990 su binari ben più duri, i Tiamat hanno da tempo fondato il segreto del loro successo su melodie catchy ed oscure, con la voce profonda del leader Johan Edlund a tracciare coordinate ben precise del “Tiamat-style” che via via si sono sempre più addolcite, richiamando così la carriera di altre band come Moonspell, Paradise Lost o Sentenced che hanno allargato il seguito di fan nello stesso identico modo.
Se nel corso degli anni la band svedese pareva essersi un po’ troppo ammorbidita, ecco che con il penultimo “Amanethes” le cose erano migliorate e anche in questo nuovo “The Scarred People” troviamo conferma di come i Tiamat amino ancora pestare duro. “The Scarred People” è un buon album, con brani inconfondibili sin dall’efficacissima opener e titletrack, proseguendo con altri picchi come “Winter Dawn” o “Love Terrorists”, tutte song veloci ed estremamente malinconiche. Non manca neanche la dolcezza in un bel brano come “Messinian Letter”, mentre la seguente “Thunder & Lightning”, con un assolo dirompente, è forse il brano migliore di tutto l’album, che si chiude con una “The Red Of The Morning Sun” che alterna momenti apocalittici ed esplosivi ad un sound nel complesso pacato.
Va detto che alcuni brani sono sotto la media e non reggono il confronto con queste hit, ma nel complesso “The Scarred People” (che tra l’altro segna il debutto della band per la Napalm Records) è un album bello ed efficace. Se poi siete accaniti collezionisti non potete lasciarvi sfuggire l’edizione limitata in digipack, con quattro bonus tracks ed un ciondolo con il vecchio logo della band.

Tracklist:
01. The Scarred People
02. Winter Dawn
03. 384 – Kteis
04. Radiant Star
05. The Sun Also Rises
06. Before Another Wilbury Dies
07. Love Terrorists
08. Messinian Letter
09. Thunder & Lightning
10. Tiznit
11. Born To Die (digipack bonus track)
12. The Red Of The Morning Sun
13. Paradise (digipack bonus track)
14. Divided (live) (digipack bonus track)
15. Cain (live) (digipack bonus track)

Line-up:
Johan Edlund – Vocals, Guitars, Keyboards
Roger Öjersson – Guitars
Lars Skjöld – Drums
Anders Iwers – Bass

Myspace: www.myspace.com/tiamat
Facebook: www.facebook.com/tiamat
Etichetta Napalm Records – www.napalmrecords.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *