Slider by IWEBIX

Scream Baby Scream – Campfire Tales (2011)

Pubblicato il 24/11/2012 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Campfire Tales
Autore: Scream Baby Scream
Genere: Horror Rock
Anno: 2011
Voto: 7,5

Visualizzazioni post:244

Degli Scream Baby Scream vi avevo già parlato su queste pagine virtuali circa un anno fa, per la precisione avevo recensito il loro EP di quattro pezzi; adesso però è arrivato il momento di fare il pieno, per cui immergiamoci pure nell’album “Campfire Tales”.
Delle quattordici canzoni di puro horror rock contenute qui ne conoscevamo già quattro, contenute appunto nel succitato EP; ce ne restano da scoprire altre dieci, che non deluderanno le aspettative ma anzi regaleranno grandi momenti di divertimento orrorifico in compagnia di questi cinque ragazzi. Il ritmo è tiratissimo e i pezzi scorrono uno dietro l’altro a grande velocità. Ad aprire la strada, una breve intro suonata al pianoforte che crea la classica atmosfera inquietante da film collegandosi poi al primo vero brano, “Porcelain Doll”. Agli strumenti analogici gli SBS aggiungono consistenti dosi di tastiere sintetiche che creano un bel tappeto sonoro di base, arricchendo il sound e rendendolo fresco e moderno. A seguire c’è “No Brain”, interessante non solo per la parte musicale, di cui segnalo il ritornello davvero irresistibile, ma anche per il testo, che gioca sull’ambivalenza del “bisogno di cervello”: prima puntando il dito contro diverse categorie di persone accusate di esserne prive e poi reclamandone un po’ come se a chiederlo fosse uno zombie affamato che non trova il suo cibo preferito. Simpatiche anche le liriche di “Undead Heroes”, che racconta di un attacco di morti viventi tra i quali figurano anche personaggi famosi come Elvis, Marilyn Monroe e Johnny Cash, mentre ho apprezzato particolarmente “Ghost Of You” per il suo alternarsi di melodie malinconiche e riff tiratissimi.
A concludere il disco troviamo due famose canzoni pop rivisitate: “Zombie Girl”, ovvero la “Barbie Girl” degli Aqua, e “Necromance”, corrispondente della “Bad Romance” di Lady Gaga; inutile dire che personalmente trovo molto più appetibili e divertenti le versioni dei cinque milanesi. Nota di merito per l’artwork del booklet, curatissimo e davvero sfizioso in tutti i suoi dettagli sanguinolenti.
Insomma, si nota che “Campfire Tales” è stato concepito con amore e passione dal primo all’ultimo dei suoi aspetti per consegnare all’ascoltatore un lavoro completo, e direi che l’obiettivo è stato raggiunto!

Tracklist:
1. Dawn Of Necrosis
2. Porcelain Doll
3. No Brain
4. Fake Blood
5. Shadow Man
6. Make Your Choice
7. Hangman Song
8. Undead Heroes
9. Ghost Of You
10. You & Me
11. Blood Red Witch
12. Scream Baby Scream Till Death
13. Zombie Girl
14. Necromance

Line-up:
Damien Die – voce
Becky Delirious – basso
Rendih Iron Scrap – chitarra
David Benji Rottern – batteria
Ryan T. Error – synth

Myspace: www.myspace.com/screambabyscreamrock
Facebook: www.facebook.com/screambabyscreamrock

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *