Slider by IWEBIX

Sacred Blood – Alexandros (2012)

Pubblicato il 3/12/2012 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Alexandros
Autore: Sacred Blood
Genere: Epic Power Metal
Anno: 2012
Voto: 7+

Visualizzazioni post:77

A lezione di storia con il Metallo: i greci Sacred Blood giocano in casa e con “Alexandros” ci offrono un concept incentrato sulla breve ma avventurosa vita di Alessandro Magno, il re e condottiero macedone che nel giro di pochi anni conquistò un numero incredibile di territori in Europa, Asia ed Africa.
Giunti al secondo album dopo un altro concept dedicato alla battaglia delle Termopili, i Sacred Blood affrontano l’argomento con i dovuti criteri epici: i Virgin Steele affiorano qua e là nelle trame della band e lo stesso David De Feis ha dato il suo benestare al disco. Quindici brani ci raccontano l’epopea di Alessandro, tra diversi intermezzi narrativi o sinfonici e brani maggiormente epici (e sono la maggioranza), come “The Bold Prince Of Macedonia”, “Marching To War”, “Death Behind The Walls” o “Macedonian Force”, tutti di grande impatto emotivo ed efficaci nel ricreare l’atmosfera delle battaglie dell’epoca (si parla di circa 2300 anni fa). Affiorano elementi folk nella parte centrale del disco, con la breve “New God Rising (At The Oracle Of Siwa)” e con la seguente “Before The Gates Of Ishtar”, che chiama in causa addirittura gli Skyclad. Altri due brani poi vanno a scomodare i Running Wild (si tratta dell’ottima “The Battle Of The Granicus (Persian In Throes)” e di “Ride Through The Achaemenid Empire”) e contribuiscono con la loro velocità trascinante a far passare meglio tutti gli intermezzi che in un disco del genere possono rallentare l’ascolto complessivo.
Un bell’artwork fumettoso arricchisce anche la parte visiva e mostra come, a tutti gli effetti, “Alexandros” possa rappresentare un buon prodotto, a metà tra l’epic e il power metal. I tanti intermezzi spezzano un po’ troppo il disco, che viene a mancare della necessaria compattezza per lasciare il segno in maniera decisiva, ma il risultato finale è comunque ben oltre la sufficienza.

Tracklist:
1. The Warrior’s Scion
2. The Bold Prince of Macedonia
3. The Battle of the Granicus (Persian in Throes)
4. Phalanx Invicta
5. Marching to War
6. Golden Shields in the Sky
7. Death Behind the Walls
8. New God Rising (At the Oracle of Siwa)
9. Before the Gates of Ishtar
10. Battlefield Aenaon
11. The Apotheosis of Alexander
12. Ride Through the Achaemenid Empire
13. Heart of the Ocean (Nearchus Advancing)
14. Macedonian Force
15. Legends Never Die

Line-up:
Epeios Focaeus – Vocals
Polydeykis – Guitars, Keyboards, Piano
Jim “The Animal” – Drums
Vangelis Yalamas – Bass

Sito ufficiale: www.sacred-blood.com
Myspace: www.myspace.com/sacredbloodgreece
Facebook: http://www.facebook.com/pages/Sacred-Blood/157240851006119
Etichetta Pitch Black Records – www.pitchblackrecords.com

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *