24/10/2012 : Heidenfest (Bologna)

Visualizzazioni post:2372

24/10/2012 : Heidenfest – Estragon (BO)

Heidenfest-2012

L’Heidenfest 2012 era molto atteso per il ritorno live e sugli scaffali dei negozi dei finlandesi Wintersun, il cui secondo album “Time I” si è fatto attendere ben otto anni.

Krampus_1

Il festival inizia con un gruppo italiano, i KRAMPUS, che si è già esibito al Metalcamp e in numerosi festival folk, oltre ad avere appena dato alle stampe il secondo full-lenght “Survival Of The Fittest”. La formazione si difende bene, sebbene il genere sia meno estremo rispetto agli altri gruppi che si esibiranno stasera, e la folla sotto il palco è abbastanza numerosa e partecipe; vengono anche organizzati un paio di wall of death, con il pubblico incitato da Filippo, il frontman del gruppo. La band esegue tutti brani tratti dal nuovo album, con una buona resa sonora e discreta presenza scenica.

Trollfest_1

I TROLLFEST, per non smentire il loro spirito gioioso e per restare in tema con il loro ultimo album, “Brumlebassen”, salgono sul palco vestiti da calabroni, adornati anche da cerchietti a forma di antenne, coinvolgendo da subito tutti i presenti, sempre più numerosi, trascinati dal singer Trollmanen. Lo show si svolge come una grande festa, dove la maggior parte del pubblico canta, balla e si diverte sulle note dei brani dei norvegesi, sino ad arrivare a ”Helvetes Hunden Garm” dove si ha una vera e propria invasione di palco da parte i tutti gli altri musicisti (Wintersun esclusi) per concludere col botto uno show davvero divertente.

Varg_1

Ora è il momento dei VARG, viking band tedesca che presenta al pubblico italiano il nuovissimo lavoro “Guten Tag”. La scaletta di stasera alterna pezzi più cupi, risalenti alla prima parte della loro discografia, a pezzi più festosi, estratti dal loro ultimo lavoro. Lo show è più che soddisfacente, la resa sonora è buona e l’ottima prova vocale di Freki rende il tutto ancor più riuscito. Speriamo che i ragazzi di Friburgo riescano a produrre un album che permetta loro il salto di qualità, visto che le potenzialità ci sono tutte.

Korpiklaani_1

Finalmente l’Estragon, seppur a dimensione ridotta, si può definire quasi pieno per i KORPIKLAANI, che deludono un po’ non tanto per l’esecuzione dei brani ma per la scelta della scaletta, che lascia fuori molti dei brani più conosciuti e più attesi dai folkster italici. Gli ormai famosi “alcohol singles” sono esclusi dalla scaletta di stasera, quindi niente “Vodka”, “Tequila”, ”Beer Beer” o “Happy Little Boozer”, ma solo canzoni in lingua madre, eseguite in maniera egregia dagli strumentisti, ma con un po’ di stonature e sbavature da parte di Jonne, che per l’occasione da cantante/chitarrista si esibisce solo come cantante, anche se con risultati non ottimali. Una nota di merito va sicuramente al favoloso violinista Tuomas Rounakari, che ci lascia un vertiginoso assolo nella canzone scelta per chiudere questo show, “Pellonpekko”.

Wintersun_1

Con “When Time Fades Away”, opener della loro ultima fatica, salgono sul palco i WINTERSUN, accolti da un boato senza precedenti. Jari è decisamente in ottima forma e snocciola tecnicismi sulla chitarra mentre incanta tutti con il suo potente scream. Molti dei presenti conoscono già a memoria i brani del nuovo disco, sebbene sia uscito in Italia solo da qualche giorno, e accolgono ogni pezzo con entusiasmo; la scaletta è ben bilanciata tra canzoni nuove e del precedente lavoro, prima fra tutti “Beyond The Dark Sun”, forse il brano più famoso di “Wintersun”. La band ha la capacità di evocare splendide atmosfere oscure create con professionalità e tecnica disarmante. Non una sola nota fuori posto in tutta l’ora di concerto. Conclusosi anche l’ultimo brano, la speranza è di non dover aspettare così tanto per il nuovo “Time II” e per nuove date in Italia di questa fantastica formazione.

Di seguito altre foto della serata, tutte realizzate dalla nostra Alessandra “MorganaPhoto” Merlin:

Krampus:

Krampus_2v Krampus_3v Krampus_4v Krampus_5v Krampus_6v Krampus_7v  Krampus_9v Krampus_10v Krampus_11v Krampus_8v

Trollfest:

Trollfest_2

Trollfest_3v Trollfest_4v Trollfest_5v Trollfest_6v Trollfest_7v Trollfest_8v Trollfest_9v Trollfest_10v Trollfest_11v Trollfest_12v

Varg:

Varg_2

Varg_3v Varg_4v Varg_5v Varg_6v Varg_7v Varg_8v Varg_9v Varg_10v Varg_11v Varg_12v

Korpiklaani:

Korpiklaani_2v Korpiklaani_3v Korpiklaani_4v Korpiklaani_5v Korpiklaani_6v Korpiklaani_7v Korpiklaani_8v Korpiklaani_9v Korpiklaani_10v Korpiklaani_11v Korpiklaani_12v Korpiklaani_13v

Wintersun:

Wintersun_2 Wintersun_3 Wintersun_4v Wintersun_5v Wintersun_6v Wintersun_7v Wintersun_8v Wintersun_9v Wintersun_10v Wintersun_11v Wintersun_12v Wintersun_13v

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.