Notturno Metal : il 18 febbraio ospite Stefano Cerati

Visualizzazioni post:3636

– Notturno Metal –

Stefano Cerati presenta il libro Black Sabbath “Masters of Reality”

(Tsunami Edizioni)

TS_C.indd
Primo appuntamento con gli scrittori di Tsunami Edizioni, ed iniziamo con una penna di eccezione per tutti gli appassionati di musica, perchè la firma di Stefano Cerati è presente da decenni nelle maggiori testate musicali non solo di metal, e il libro di cui parleremo Lunedì 18 Febbraio è qualcosa che va ben oltre il semplice elenco di testi con traduzione a fronte, ma una minuziosa analisi di tutte le canzoni dell’era Ozzy dei Black Sabbath, un lavoro fatto con passione e grande competenza, un approfondimento su una delle più grandi band della storia che farà scoprire anche ai più scafati appassionati curiosità e sfacettature inaspettate riguardanti i 4 di Birmingham, quindi segnatevi già questo titolo perchè alla fine della trasmissione sono sicuro che gli farete posto nella libreria :

BLACK SABBATH – MASTERS OF REALITY – Dischi, Musiche e Testi dell’era Ozzy (1969-1978)

Qui di seguito la presentazione del libro da parte della casa editrice:

E’ disponibile su Tsunami Edizioni BLACK SABBATH – MASTERS OF REALITY – Dischi, Musiche e Testi dell’era Ozzy (1969-1978)

di Stefano Cerati

Metal e Satana? Un binomio inscindibile, secondo alcuni. E nell’immaginario collettivo, i Black Sabbath sono decisamente la band più rappresentativa di questo legame ad alto tasso di zolfo.

Peccato che questo sia il più grande equivoco della storia del rock: accusati di essere satanisti, Ozzy Osbourne e soci erano invece pacifisti convinti e nei loro testi indagavano temi spirituali, sociali e surreali nello stile crudo, metafisico ed horror tratteggiato dalla penna di Geezer Butler. Le loro parole riflettevano le paure e le inquietudini di una generazione che usciva dall’estate dell’amore con il timore della bomba atomica, della guerra fredda e di un conflitto mondiale imminente.

Questo libro si propone di riportare tutto nella giusta prospettiva, analizzando il significato vero di testi e canzoni e cercando di spiegare i reali intenti della band, che voleva solo scrivere storie horror e paurose perché preferiva spaventare gli ascoltatori piuttosto che confortarli. Per questo l’opera dei Black Sabbath è stata spesso largamente fraintesa ed il giudizio su di loro si è basato su preconcetti e facili ed erronee speculazioni.

Il volume è ordinabile sul sito www.tsunamiedizioni.com.

 

Durante l’intervista, come sempre, potrete interagire con l’ospite:

via mail : info@notturnometal.com

via sms : 334/7102672

scrivendo sulla bacheca del gruppo Notturno Metal – Radio Show http://www.facebook.com/groups/notturnometal

 

Per ascoltare Radio Gamma 5:

– in Veneto sui 94.00 Mhz delle vostre radio

– in streaming da www.radiogamma5.it (link diretto http://www.rg5.nairomedia.net/streaming/)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.