Slider by IWEBIX

MenacE – Heavy Lethal (2012)

Pubblicato il 23/04/2013 da in Nuove uscite | 0 commenti

Titolo: Heavy Lethal
Autore: MenacE
Genere: Heavy Metal
Anno: 2012
Voto: 7.5

Visualizzazioni post:423

Correva l’anno 2003 quando mi occupai dei vicentini MenacE e del loro “Quake Metal”, un sei pezzi le cui energiche avvisaglie sonore lasciavano ottimi presagi in vista di un full lenght che, all’epoca, sembrava non dovesse farsi aspettare a lungo: purtroppo il triennio seguente all’uscita del citato EP non vide nessun album, bensì una serie di cambi in line-up che portarono fino allo scioglimento della band. Tutto finito? Fortunatamente no, perché i MenacE sono come le braci che dormono sotto la cenere…  è sufficiente aggiungere combustibile affinchè il fuoco torni ad ardere e ciò avviene nel febbraio 2010, quando il batterista Sebastiano Cavazza ed il chitarrista Alessandro Fioraso raggiungono il fondatore Dario Vicariotto: questa nuova condizione offre lo spunto ideale per il rientro nei ranghi del vocalist Rob “Redeemer” Savegnago e del bassista Luca Capalbo. Completata la formazione, i Nostri si mettono al lavoro per dare alla luce il tanto agognato debut album, materializzatosi negli ultimi mesi del 2012 con il nome di “Heavy Lethal” e pubblicato attraverso l’etichetta bresciana My Graveyard Productions. Cambiano i musicisti ma rimane invariata la dedizione nei confronti di un heavy metal classico dai connotati in prevalenza inglesi – l’influenza dei Judas Priest è la più marcata ma c’è anche un pizzico di Saxon – in cui non manca qualche rimando ai Mercyful Fate e pure elementi speed d’oltreoceano, tutto rigorosamente orientato ai mitici eighties.

Sembra davvero di ascoltare un disco proveniente dagli anni ottanta e non solo per i contenuti, ma anche per la sua resa sonora grezza ed arcaica, tanto da lasciare la sensazione di un album dimenticato per decenni in un angolo buio piuttosto che di una release del 2012: personalmente la cosa non mi dispiace affatto, tuttavia è immaginabile che più di una persona, se assuefatta alle produzioni fredde ed ultraperfette attuali, potrebbe storcere il naso di fronte a suoni di questo tipo.

“Heavy Lethal” è dunque un lavoro scevro da superflui orpelli sonori, ricco di sostanza e passione condensate in nove brani di rovente heavy metal: l’apertura delle danze è affidata alla velocità della titletrack, brano che si abbatte spietato sull’ascoltatore attraverso il chitarrismo tagliente della rinnovata coppia di asce e le potenti vocals halfordiane del bravissimo Rob Savegnago. Se la roboante “She-Spider” si mantiene grossomodo sulle coordinate dell’opener, con la possente “Godzilla Raids Again” i MenacE sfoderano uno dei pezzi migliori del lotto aumentando l’oscurità ed evocando con efficacia l’aura malvagia dei Mercyful Fate: dopo un brano del genere, la successiva “(665) Hell Neighbour” scorre rapida e leggera con il suo metal ancor più datato e dal retrogusto hard rock e, al giro di boa dell’album, si torna a picchiare duro con la veloce ed irruente “Crabro Attack”, pezzo dai connotati speed a cui fa seguito il robusto mid tempo priestiano “Duke Of Death”. Si alzano i ritmi con la doppietta d’assalto composta dalle impetuose “Straight To The Grave” e “Double Trouble”, mentre la chiusura del disco è operata da un altro mid tempo, la buona “Steel Rain”. Al netto dei molteplici ascolti, “Heavy Lethal” è sicuramente un debutto di valore che ci riconsegna la band in ottima forma: gli appassionati di queste sonorità, costantemente alla ricerca di energico e fiammeggiante heavy metal ottantiano fatto con il cuore e gli attributi, troveranno in “Heavy Lethal” di che soddisfare il proprio palato! Un bel ritorno per i MenacE, che spero sia la giusta molla per il prosieguo della loro attività musicale: mi dispiacerebbe attendere altri nove anni un nuovo disco!

 

Tracklist:

1. Heavy Lethal

2. She-Spider

3. Godzilla Raids Again

4. (665) Hell Neighbour

5. Crabro Attack

6. Duke Of Death

7. Straight To The Grave

8. Double Trouble

9. Steel Rain

 

Line-up:

Rob “Redeemer” Savegnago – voce

Alessandro Fioraso – chitarra

Dario Vicariotto – chitarra

Luca Capalbo – basso

Sebastiano Cavazza – batteria

 

Pagina Facebook: www.facebook.com/pages/MenacE/150762784956881

Pagina MySpace: www.myspace.com/menaceitalia

Etichetta My Graveyard Productions  –  www.mygraveyardproductions.com

 

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *