Power Crue – Wreck The Eternal Tyranny (2012)

Titolo: Wreck The Eternal Tyranny
Autore: Power Crue
Genere: Power / Heavy Metal
Anno: 2012
Voto del redattore HMW: 7.5
Voto dei lettori:
Ancora nessun voto. Vota adesso!
Please wait...

Visualizzazioni post:1384

Da qualche mese a questa parte, il mio fedele impianto stereo è stato preso d’assalto da una nutrita schiera di uscite provenienti dalla Grecia: non sono tutte recentissime, ma ciò che conta è avere la possibilità di scoprire band di qualità, che in terra ellenica non mancano di certo. L’inizio della collaborazione con l’etichetta Lighten The Underground porta in dote una consistente busta imbottita dal cui contenuto emerge, tra gli altri, questo “Wreck The Eternal Tyranny”: pubblicato a luglio 2012, questo è il quarto full lenght degli ateniesi Power Crue, una delle band elleniche più longeve – si è formata nel 1986 – e con una discografia che si completa con diversi demo ed un DVD. Sebbene siano attivi da parecchio tempo, i Power Crue mi erano totalmente sconosciuti. Un vero peccato, visto che si tratta di un’ottima band, ed il loro “Wreck…” si è rivelato come una bella sorpresa: i Nostri suonano un egregio e tradizionale power / heavy metal, in cui si fondono gli influssi ottantiani dello US power metal più robusto ed incalzante (Jag Panzer, Iced Earth) e quelli dell’energico versante anglo-europeo (Accept, Grim Reaper, Raven ed i soliti Maiden), per un risultato complessivo decisamente convincente. “Wreck The Eternal Tyranny” non presenta certo nulla di nuovo, ma colpisce per l’efficacia con cui riesce a trascinarmi attraverso le nove canzoni che lo compongono e che si dimostrano anche piuttosto variopinte tra di loro: non mancano passaggi melodici, piccoli momenti maggiormente atmosferici, rocciosi mid tempo spezzacollo, veementi spunti d’impatto e ripartenze a tutta velocità, il tutto accomunato da una grande potenza di fondo. Un disco carico di sostanza dunque, dove, ad una sezione ritmica precisa e devastante e a due chitarre abili nei corposi e ruvidi riff come nei taglienti assoli, si affianca un bravo cantante dalla voce potente ed espressiva. “Mental Pestilence”, “Chessboard Soldiers” e la veloce “Oedipus Rex” rappresentano una tripletta valorosa estratta da una tracklist solida come la roccia. Se in questi periodi di magra riuscite a risparmiare qualche euro da investire in buona musica e siete istintivamente attratti dal metal di provenienza greca… Beh, fate un pensierino ai Power Crue ed a questo “Wreck The Eternal Tyranny”!

 

Tracklist:

1. Crow Above Child

2. Mental Pestilence

3. Killing Sun

4. No Cimono Rcen

5. Chessboard Soldiers

6. Modern Tyranny

7. Conqueror Of Souls

8. Oedipus Rex

9. Years Of Perfection

 

Lineup:

Kostas Tokas – voce

Thanasis Bertsatos – chitarra

George “RQ” Pritsis – chitarra

George “G.R.I.P.” Economou – basso

Takis “Animal” Sotiropoulos – batteria

 

Sito ufficiale: www.powercrue.gr

Etichetta Lighten The Underground  –  www.myspace.com/lightentheunderground

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.